Altre Notizie

“NON ABBASSIAMO LA LUCE SUL TERREMOTO”, INCONTRO CON LA PROTEZIONE CIVILE

Il Dipartimento Nazionale della Protezione Civile scende in campo per spiegare le buone pratiche su come aiutare chi è ancora in difficoltà.
Sono passati quasi due mesi da quella tragica notte del 24 agosto scorso, quando un violento sisma ha spezzato vite e sconvolta l’esistenza quotidiana dei tanti abitanti dei Comuni di Amatrice, Accumoli e Arquata del Tronto. Ed oggi, più che mai, è sempre più necessario il supporto attivo dei cittadini spinti dal desiderio di solidarietà, per svolgere azioni concrete di volontariato verso le popolazioni così pesantemente colpite.
Ma tale slancio di solidarietà va incanalato e correttamente indirizzato, per non risultare dispersivo. Il Dipartimento Nazionale della Protezione Civile, attraverso i suoi Funzionari più rappresentativi, spiegherà in un incontro pubblico, quale possa essere l’apporto del volontariato del nostro territorio nel post-emergenza, e quali le azioni da mettere in campo per aiutare concretamente le popolazioni delle zone coinvolte dal sisma a ritornare ad una vita normale.
L’incontro pubblico si terrà domani, mercoledì 12 ottobre alle ore 17.00 presso l’auditorium Varrone (ex Chiesa di S. Scolastica), in via Terenzio Varrone 57 a Rieti, ed è stato organizzato dai Centri di Servizio per il Volontariato del Lazio CESV – SPES, in collaborazione con il Dipartimento Nazionale della Protezione Civile ed il supporto logistico della Fondazione Varrone.
Il mondo del Volontariato e della cittadinanza attiva è invitato a partecipare.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*