NON PAGA GLI ALIMENTI ALLA MOGLIE IL GIUDICE LO MANDA AGLI ARRESTI DOMICILIARI EVADE E VIENE DI NUOVO ARRESTATO

Mar 21, 2016 | Altre Notizie | 0 commenti

Poggio Mirteto: lei separata non percepisce piu’ gli alimenti e lo querela. lui incurante di cio’, continua nella sua condotta fino a che il magistrato lo rinvia a giudizio ed alla fine del processo lo condanna a 9 mesi di reclusione.
La situazione non cambia. lui continua nella sua mancanza ed allora, dopo che la sentenza e’ divenuta definitiva, il magistrato ovviamente lo fa arrestare.
E’ quanto capitato ad un incensurato sessantacinquenne di montelibretti ma residente in sabina, che si e’ visto arrivare a casa i carabinieri della stazione di poggio mirteto per la notifica del provvedimento.
T. R., queste le sue iniziali, ora dovra’ scontare i nove mesi di condanna, in regime di arresti domiciliari per inadempienza agli obblighi di assistenza familiare.
Ma evidentemente, il sessantacinquenne non ha compreso gli obblighi da rispettare con la detenzione domiciliare ed il giorno dopo, al primo controllo dei carabinieri non viene trovato in casa.
I militari lo rintracciano dopo circa un’ora, a paseggio nel centro del paese ed il magistrato lo rimanda ai domiciliari con la speranza che stavolta abbia ben capito quali siano i suoi obblighi.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizziamo solo i nostri cookie e quelli di terze parti per migliorare la qualità della navigazione, per offrire contenuti personalizzati, per elaborare statistiche, per fornirti pubblicità in linea con le tue preferenze e agevolare la tua esperienza sui social network. Cliccando su accetta, consenti l'utilizzo di questi cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.


Utilizzato da Google DoubleClick per registrare e produrre resoconti sulle azioni dell'utente sul sito dopo aver visualizzato o cliccato una delle pubblicità dell'inserzionista al fine di misurare l'efficacia di una pubblicità e presentare pubblicità mirata all'utente. Tipo: HTTP Cookie / Scadenza: 1 anno
  • Google

Utilizzato per verificare se il browser dell'utente supporta i cookie. Tipo: HTTP Cookie / Scadenza: 1 giorno
  • Google

Prova a stimare la velocità della connessione dell'utente su pagine con video YouTube integrati. Tipo: HTTP Cookie / Scadenza: 179 giorni
  • YouTube

Registra un ID univoco per statistiche legate a quali video YouTube sono stati visualizzati dall'utente. Tipo: HTTP Cookie / Scadenza: Sessione
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Sessione
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Persistente
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Persistente
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Sessione
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Sessione
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Sessione
  • YouTube

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi