NPC IMPEGNATA DOMENICA AL PALASOJOURNER CONTRO LATINA: SERVE ASSOLUTAMENTE RITORNARE ALLA VITTORIA!

Dic 26, 2020 | Sport | 0 commenti

RIETI – La NPC torna in campo domenica (PalaSojourner, palla a due ore 18) per contendere il successo alla Benacquista Latina in una gara valida quale nona di campionato. Il derby – da qualche anno un classico della serie A2 – contrappone due formazioni che sono attualmente a parità di punti (4), tuttavia la NPC giocherà contro Latina l’ottava gara del torneo mentre i pontini saranno soltanto alla loro sesta. Il team amaranto celeste, reduce da 5 inciampi consecutivi, ha un solo obiettivo: vincere! In caso contrario la classifica si farebbe realmente imbarazzante. Va rammentato, ad onor del vero, che di queste 5 sconfitte, soltanto una è giunta al PalaSojourner (contro la corazzata Forlì) mentre le altre rientrano nel novero di una media inglese che presuppone: vincere in casa e perdere fuori. Alla NPC, quindi, sarebbe sufficiente un blitz on the road per riequilibrare la propria graduatoria. Tuttavia, al di là dei risultati, ciò che più preoccupa – in primis l’allenatore Alessandro Rossi – è il gioco della formazione che stenta a decollare e che non lascia presagire nulla di buono. “Non abbiamo soluzione diversa dalla vittoria – dice Rossi – Contro Latina dobbiamo soltanto pensare a portare a casa i due punti. Non sappiamo se Claudio Tommasini sarà della contesa e, in ogni caso, egli non potrà offrire il suo, abituale rendimento. Latina è una squadra quadrata, ben allenata, con Marco Passera che gestisce tutto con la solita autorità e capacità. E’ uno scontro diretto contro una squadra della nostra stessa fascia ed entrambe sappiamo quanto siano importanti questi confronti. Ovviamente siamo arrabbiati e frustrati per le 5 sconfitte consecutive, ma non dobbiamo lasciare che queste emozioni prevalgano sulla lucidità e sulla concentrazione”. Sull’altro fronte il coach dei pontini, l’ex Virtus Rieti, Franco Gramenzi, è consapevole della delicatezza dell’impegno come dell’occasione che si offre alla sua squadra. “Nelle nostre ultime uscite al PalaSojourner abbiamo spesso sofferto – rammenta Gramenzi – Sono perfettamente conscio di quanto il calore di quel palasport possa trascinare i giocatori di casa e condizionare il risultato. In questo frangente la NPC non potrà fare affidamento su tale fattore e ciò agevola il nostro compito. Sarà comunque una gara combattuta ed accesa. Mi aspetto una NPC pugnace e col coltello tra i denti, volenterosa di uscire da questo brutto momento. Noi stiamo bene e faremo la nostra partita per vincerla. I nostro due giocatori americani sono alla loro seconda esperienza in un campionato europeo e si vede. Sono molto contento di loro, in specie di Jaren Lewis, una guardia, davvero bravo, a disposizione della squadra e utilissimo. L’altro, il centro Brandon Gilbeck, è più acerbo e distratto”. Latina, a dispetto di Rieti, può contare su ben 9 rotazioni e ciò, alla lunga, potrebbe fare la differenza. “I due ragazzi – prosegue Gramenzi – Mouaha e Piccone ci stanno dando davvero una grossa mano. Sotto canestro abbiamo Gilbeck, al quale affianchiamo Benetti e Raucci, con Bisconti che è sempre pronto a fare la propria parte”. Ecco, questa potrebbe essere, come già è stato nelle precedenti sortite, una delle chiavi tattiche della contesa: Latina pronta a ruotare sotto le plance addirittura 4 cestisti di categoria e la NPC in difficoltà con i soli De Laurentiis e Taylor, affiancati da un Ponziani oggettivamente non all’altezza della situazione. Un handicap grave, una lacuna tattica incomprensibile alla quale servirà porre riparo quanto prima se si vorrà venire fuori dalle sabbie mobili della graduatoria. Sanguinetti sarà chiamato a finalmente emanciparsi, ma avrà al suo cospetto quel Marco Passera che, oggi, i supporters della NPC rimpiangono come nessuno. Franco Gramenzi parte con il giovane Mouaha addirittura in quintetto; Lewis può giocare indifferentemente da guardia come da ala piccola e Pepper avrà il suo bel daffare per contenerlo. Baldasso, pronto a dare il suo contributo dalla panchina, è un altro buon giocatore, un habitué della categoria, al pari di Raucci come di Benetti. Insomma, parafrasando il titolo di un vecchio film: alla NPC “non resta che vincere” o, diversamente, tornerà di attualità il “non ci resta che piangere” caro a Benigni e Troisi. (Valerio Pasquetti)  

 

 

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizziamo solo i nostri cookie e quelli di terze parti per migliorare la qualità della navigazione, per offrire contenuti personalizzati, per elaborare statistiche, per fornirti pubblicità in linea con le tue preferenze e agevolare la tua esperienza sui social network. Cliccando su accetta, consenti l'utilizzo di questi cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.


Utilizzato da Google DoubleClick per registrare e produrre resoconti sulle azioni dell'utente sul sito dopo aver visualizzato o cliccato una delle pubblicità dell'inserzionista al fine di misurare l'efficacia di una pubblicità e presentare pubblicità mirata all'utente. Tipo: HTTP Cookie / Scadenza: 1 anno
  • Google

Utilizzato per verificare se il browser dell'utente supporta i cookie. Tipo: HTTP Cookie / Scadenza: 1 giorno
  • Google

Prova a stimare la velocità della connessione dell'utente su pagine con video YouTube integrati. Tipo: HTTP Cookie / Scadenza: 179 giorni
  • YouTube

Registra un ID univoco per statistiche legate a quali video YouTube sono stati visualizzati dall'utente. Tipo: HTTP Cookie / Scadenza: Sessione
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Sessione
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Persistente
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Persistente
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Sessione
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Sessione
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Sessione
  • YouTube

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi