Altre Notizie

NUOVO PIANO URBANISTICO CASPERIA

Il consiglio comunale di Casperia ha approvato definitivamente il nuovo Piano urbanistico generale comunale; ultimo atto necessario dopo l’accordo di copianificazione sottoscritto tra il sindaco Stefano Petrocchi e il presidente della Provincia di Rieti, Giuseppe Rinaldi. Prende vita, dunque, il nuovo assetto territoriale del comune, fino ad oggi regolato dal vecchio piano del 2001. Il nuovo Pugc è il primo esempio di copianificazione partecipata che ha avuto conclusione nella nostra provincia.
Nel dettaglio, sono state individuate alcune zone come nuclei rurali: Paranzano e S. Vito. Nuova zona di completamento edilizio a S. Maria, con una fascia di rispetto intorno alla chiesa. Il Querceto è classificato come zona di espansione edilizia. Inserita la possibilità di una nuova viabilità pubblica di raccordo intorno al centro storico. Inoltre, è stata individuata una zona artigianale lungo la strada regionale 313.
Nelle zone agricole si può edificare solo in terreni di almeno due ettari, che diventano tre nelle zone vincolate. Per la tutela dell’ambiente e la prevenzione dei rischi idrogeologici, è stata fissata la distanza minima di trenta metri per edificare vicino i piccoli corsi d’acqua. Infine, per la salvaguardia dei beni culturali, sono state inserite fasce di rispetto intorno ad edifici di culto e siti archeologici.
«Dopo quasi dieci anni di lavoro e un iter burocratico ai limiti dell’incredibile, finalmente Casperia ha il suo nuovo piano urbanistico. Stiamo parlando del più importante atto politico dall’amministrazione comunale; un lavoro lungo ed approfondito che ci riempie di orgoglio, perché abbiamo proiettato Casperia verso un futuro segnato dallo sviluppo sostenibile. Penso alle potenzialità della zona artigianale, l’unica sulla Ternana oltre quella di Poggio Mirteto, che potrebbero emergere con il decollo del polo logistico di Passo Corese. Penso anche all’attenzione nei confronti del paesaggio che rende unica la nostra terra. L’approvazione del nuovo piano urbanistico è una grande vittoria per Casperia, che ha determinato il proprio destino nel rispetto dell’identità e della vocazione del territorio». È quanto dichiara il sindaco Stefano Petrocchi.

 

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*