Altre Notizie

PALACORDONI, APPROVATO PROGETTO ESECUTIVO

La giunta, su proposta dell’assessore allo Sport Alessandro Mezzetti, ha approvato il progetto esecutivo per i lavori di completamento, adeguamento e miglioramento dell’impianto sportivo Palacordoni. L’impianto, nel corso degli ultimi anni, era stato oggetto di vari interventi finalizzati al miglioramento delle condizioni di sicurezza e all’abbattimento delle barriere architettoniche.

In sede di Commissione di vigilanza sui locali di pubblico spettacolo, convocata successivamente all’avvio degli interventi, era stata ravvisata la necessità di integrare la pratica amministrativa con una relazione tecnica ai fini antincendio a seguito delle modifiche apportata con il D.M. del 06/06/2005. Oltre a tale adeguamento, era emersa la necessità di intervenire anche all’interno dell’area di gioco considerato che attualmente, per quanto riguarda il basket, è stata concessa una deroga a quanto stabilito dalla FIP, perché l’area destinata alle panchine occupa una parte dell’area di rispetto che deve essere di almeno 2 metri, nonché per adeguarla a quanto stabilito dalla Federvolley.

Per tali motivi l’Amministrazione comunale ha incaricato i propri tecnici del Settore impianti sportivi di progettare gli interventi necessari ad adeguare la struttura. A seguito di sopralluoghi è stato evidenziato che mediante l’esecuzione di alcuni lavori è possibile risolvere diversi problemi di natura puramente regolamentare, sia per la pallacanestro che per la pallavolo, e di sicurezza, come nel caso delle tribune al fine di regolamentare le vie di esodo e la sistemazione delle sedute. Dunque gli interventi riguarderanno, principalmente, l’adeguamento delle due tribune. Tra le somme a disposizione il Comune prevede di acquistare nuove attrezzature sportive e arredi per un importo complessivo di 90.000 euro.
“Questo importante adeguamento – dichiara l’assessore allo Sport Alessandro Mezzetti – ci consente di completare definitivamente la ristrutturazione del vecchio polo sportivo di via Duprè Theseider. Dopo i recenti adeguamenti dei campi da tennis, della piscina scoperta e della ristrutturazione totale del Guidobaldi, il Palacordoni era rimasto l’unico impianto sul quale non si era intervenuti se non per piccole opere di manutenzione. Gli interventi che ci apprestiamo ad avviare sono coperti con le economie di un finanziamento del credito sportivo risalente al 2007 che inizialmente era stato destinato a un altro impianto ma che non era sufficiente alla messa a norma dello stesso. I lavori inizieranno a metà maggio e dovrebbero terminare a settembre in modo tale da non arrecare disagi allo svolgimento delle attività sportive. I prossimi interventi, che il Comune sta già pianificando, riguarderanno la cittadella dello sport di Villa Reatina”.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*