Economia

PASSO CORESE, SEL: OLIVICOLTURA

A Passo Corese, in un’assemblea molto sentita e partecipata è stata presentata l’interrogazione presentata da Sinistra Ecologia Libertà al Senato, con la quale si chiedono al Ministro dell’Agricoltura misure a sostegno dell’olivicoltura, da esplicarsi in un intervento straordinario nella Legge di stabilità per il 2015, nella dichiarazione dello stato di emergenza e in maggiori controlli concernenti la tracciabilità degli oli d’oliva, al fine di prevenire fenomeni di contraffazione in danno della filiera nazionale.

Nel dibattito è emersa la volontà di continuare, nonostante la congiuntura sfavorevole del momento, sulla strada intrapresa negli ultimi anni, nella valorizzazione in sede nazionale ed internazionale dell’olio della Sabina, così da fungere da volano per la promozione del brand “Sabina”, in un circuito virtuoso fatto di, agricoltura, accoglienza, turismo; in sintesi, “qualità della vita”. In questa direzione sono andati gli interventi degli operatori, dei rappresentanti del consorzio e delle organizzazioni di categoria e degli amministratori degli Enti che già hanno deliberato la richiesta di stato d’emergenza, come il comune di Montopoli, o che hanno in programma di deliberarla prossimamente, come il comune di Scandriglia e l’amministrazione provinciale di Rieti, quest’ultima in data odierna.

Per quanto riguarda le misure da inserire nella Legge di Stabilità, è emerso di richiedere un intervento straordinario, sulla falsariga di quanto era stato già disposto nella scorsa Legge di Stabilità in relazione alla “xylella”, nonché l’esenzione del reddito agrario dalla base imponibile IRPEF per i terreni censiti al catasto come “uliveto”, ricadenti nelle zone in cui vi è il riconoscimento di stato d’emergenza o di calamità naturale.
Il Senatore Massimo Cervellini, firmatario dell’interrogazione, si è messo a disposizione per un rapporto duraturo col territorio, per queste problematiche e non solo ed ha preso l’impegno di sottoporre le misure richieste all’ufficio giuridico del Gruppo per la verifica della compatibilità col cd fiscal compact e, trasformarle in emendamento alla Legge di Stabilità, non appena questa arriverà in commissione e/o aula.

Sinistra Ecologia Libertà
Circolo di Fara in Sabina

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*