Politica

Petrangeli: “Sono un convinto assertore della libertà di stampa”

di Simone Petrangeli

E’ surreale, priva di ogni fondamento e di qualsiasi riscontro la circostanza che il sottoscritto, nel corso di una telefonata effettuata d’impeto, avrebbe tentato di far allontanare da una emittente televisiva il giornalista Marco Fuggetta, autore del contestato articolo nei miei confronti.

La circostanza, essendo io un convinto assertore della libertà di stampa sottoposta solamente al vaglio della verità, è incompatibile con la mia cultura e la mia storia personale e sarebbe stata, oltretutto, fuori luogo per l’assoluta estraneità dell’emittente televisiva alla vicenda, nonché per il dovuto rispetto al suo editore.

Devo purtroppo constatare l’evidente strumentalizzazione portata avanti da chi, in assenza di argomentazioni politiche, continua ad usare i toni della menzogna e della diffamazione. I riferimenti alla macchina del fango erano chiaramente diretti alle fonti e non all’estensore dell’articolo di cui riconosco la lealtà professionale.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*