Altre Notizie

Pian de Rosce: l’UGL lamenta il disinteresse dell’Amministrazione Usi Civici di Vazia

Quando un’opportunità di sviluppo è vanificata dal disinteresse e dall’incuria, è quanto accade nella località di Pian di Rosce sul Monte Terminillo, a dirlo il Segretario UGL Marco Palmerini. Due splenditi prati che storicamente sono utilizzati da cittadini e turisti per rilassarsi al sole e godere del fresco, a una quota di mille metri adatta anche persone con particolari patologie.

Da anni questo splendido posto è lasciato abbandonato a se stesso, ma adesso si è superato ogni limite, i turisti sono costretti a fare lo slalom tra sterpi e rovi per trovare un posticino dove piazzare la sdraio, continua il Sindacalista, dove sono finiti tutti i buoni propositi dell’Amministrazione Separata Usi Civici di Vazia? Penso che provvedere a un accurato sfalcio dei prati, terminata la destinazione all’uso civico, sia senz’altro una spesa alla portata di questo Ente. Investire somme modeste su Pian di Rosce comporterebbe un certo sviluppo del posto e perché no anche opportunità d’occupazione, penso ad esempio a un servizio di noleggio sdraio e ombrelloni, servizio docce e magari un’area attrezzata per i più piccoli. Insomma se non si è capaci ad amministrare, si può imitare chi sa fare meglio.

Vista la latitanza dell’Amministrazione Separata Usi Civici di Vazia, conclude Palmerini, non vorremmo che sia data ragione a coloro che vogliono lo scioglimento di questi enti perchè ritenuti inutili. Ci sono realtà dove le Amministrazioni Usi Civici o Università Agrarie, hanno fatto dell’ambiente una risorsa, creando occupazione e sviluppo. Cosa ha fatto negli ultimi dieci anni l’Amministrazione Separata Usi Civici di Vazia? Gli ricordiamo che ha a disposizione una parte importante della montagna del Terminillo e che non esistono sole i pascoli ed il legnatico.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*