POLIZIA LOCALE: “I TURNI SARANNO CONCORDATI COL PERSONALE”, SOSPESO LO STATO DI AGITAZIONE

Ago 12, 2021 | Altre Notizie | 0 commenti

Si è svolto presso la Prefettura di Rieti il tentativo di conciliazione richiesto dalla CISL FP di Roma Capitale e Rieti per l’attivazione da parte del Comune di Rieti dei servizi serali e notturni per la Polizia Locale, al fine di verificarne le modalità di espletamento, la sicurezza dei lavoratori e la liquidazione delle relative spettanze economiche ai lavoratori.
La riunione è stata presieduta dal Vice Prefetto Vicario Dott.ssa Luisa Cortesi, insieme al Vice Prefetto Dott.ssa Maria Tania Pescara di Diana ed al funzionario Dott.ssa Paola Magrini.
Per il Comune di Rieti ha partecipato alla riunione la Dirigente Comandante della Polizia Locale Dott.ssa Sonia Salvi e per la CISL FP Roma Capitale e Rieti il Dirigente sindacale Antonio D’Agostino.
Dopo un’ampia illustrazione delle ragioni dello stato di agitazione proclamato dalla CISL FP di Roma Capitale e Rieti e delle necessità da parte del Comune di Rieti di svolgere i servizi come richiesto dalla Questura di Rieti al fine di limitare il contagio da COVID-19, le parti hanno condiviso e verbalizzato i seguenti punti che hanno portato alla sospensione dello stato di agitazione del personale della Polizia Locale nelle more degli incontri che saranno programmati con il Comune di Rieti:
– i turni di servizio espletati dal personale della Polizia Locale di Rieti nelle ore serali e/o notturni nei prossimi week-end saranno concordati con il personale tenendo conto delle esigenze personali e pianificando un calendario che preveda una rotazione del personale; La Dirigente conferma di aver già pianificato i servizi per tutto il mese di agosto ed aver comunicato, per le vie brevi, agli Agenti, il proprio turno acquisendone la disponibilità o procedendo alla sostituzione della giornata in caso di impossibilità dichiarata. Unicamente per il servizio del primo week end, stante l’urgenza a provvedere, non è stato concordato con gli operatori;

– nei giorni 30 agosto e 1 settembre p.v. saranno convocate apposite delegazioni trattanti per affrontare le questioni relative all’impiego del personale nei turni serali e/o notturni e definire gli istituti contrattuali;
– nelle due riunioni saranno individuate le risorse economiche finanziarie: per il pagamento dell’indennità di ordine pubblico ancora non liquidata relativa all’anno 2020, per il pagamento dell’indennità di ordine pubblico e per i servizi che verranno svolti in ausilio nel 2021 e per la remunerazione degli istituti contrattuali anno 2021 della Polizia Locale, valutando anche l’utilizzo dei proventi contravvenzioni con particolare riferimento all’eventuale extra-gettito rispetto all’esercizio finanziario precedente, come previsto dalle recenti deliberazione della Corte dei Conti, al fine di non incidere sul salario accessorio degli altri dipendenti comunali, ma al contempo anche per aumentare, sempre se siano sufficienti le risorse, l’indennità di servizio esterno;
– sempre nelle due riunioni sarà affrontato specificamente il tema della formazione che riguarderà prioritariamente l’addestramento all’uso delle armi, dei dispositivi di autodifesa e di protezione individuale.

“Sono particolarmente soddisfatta
– dichiara la Dott.ssa Sonia Salvi Dirigente della Polizia Locale di Rieti –  per l’esito della riunione in Prefettura che ha consentito di trovare una giusta soluzione alle problematiche avanzate dalla CISL FP di Roma Capitale e Rieti e la relativa sospensione dello stato di agitazione. Sono state comprese dal sindacato le necessità di garantire i servizi richiesti dalla Questura di Rieti ma soprattutto l’esigenza di limitare il contagio da COVID-19 attraverso servizi mirati e svolti in stretta collaborazione con tutte le forze dell’ordine, sempre al servizio della cittadinanza e nel rispetto delle relazioni sindacali”.


“Abbiamo trovato un importante accordo
– dichiara il Dott. Michele Marocco Responsabile del Dipartimento Funzioni Locali della CISL FP di Roma Capitale e Rieti – che ha permesso la sospensione dello stato di agitazione in attesa della conferma di tutti i punti concordati in Prefettura, che siamo certi porteranno al giusto riconoscimento delle spettanze arretrate e del 2021 ai lavoratori, ma soprattutto consentiranno l’erogazione degli importanti servizi ai cittadini al fine del contenimento del contagio da COVID-19. Nel ringraziare la Prefettura di Rieti, dandole atto della celerità con la quale si è profusa per far giungere le parti ad una conciliazione, speriamo che al più presto l’Amministrazione comunale di Rieti proceda alle assunzioni di nuovo personale della Polizia Locale, ridotto oramai ai minimi termini, al fine di avere una dotazione organica che permetta finalmente di garantire l’espletamento di tutti i compiti e funzioni. Probabilmente la proclamazione dello stato di agitazione è stato dovuto ad una mancata circolazione delle adeguate informazioni tra le parti, ma siamo certi che consentirà, se i punti saranno rispettati dall’ente, al rafforzamento dei rapporti e delle corrette relazioni sindacali.”

 

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizziamo solo i nostri cookie e quelli di terze parti per migliorare la qualità della navigazione, per offrire contenuti personalizzati, per elaborare statistiche, per fornirti pubblicità in linea con le tue preferenze e agevolare la tua esperienza sui social network. Cliccando su accetta, consenti l'utilizzo di questi cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.


Utilizzato da Google DoubleClick per registrare e produrre resoconti sulle azioni dell'utente sul sito dopo aver visualizzato o cliccato una delle pubblicità dell'inserzionista al fine di misurare l'efficacia di una pubblicità e presentare pubblicità mirata all'utente. Tipo: HTTP Cookie / Scadenza: 1 anno
  • Google

Utilizzato per verificare se il browser dell'utente supporta i cookie. Tipo: HTTP Cookie / Scadenza: 1 giorno
  • Google

Prova a stimare la velocità della connessione dell'utente su pagine con video YouTube integrati. Tipo: HTTP Cookie / Scadenza: 179 giorni
  • YouTube

Registra un ID univoco per statistiche legate a quali video YouTube sono stati visualizzati dall'utente. Tipo: HTTP Cookie / Scadenza: Sessione
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Sessione
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Persistente
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Persistente
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Sessione
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Sessione
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Sessione
  • YouTube

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi