Altre Notizie

PROVINCIA AL VERDE: COSSU, PER IL PD LA PRIORITÀ SONO GLI STRANIERI

I ripetuti appelli caduti nel vuoto e la conseguente denuncia, da parte dell’Upi e del presidente Rinaldi, sull’impossibilità di garantire servizi pubblici fondamentali come la viabilità e la sicurezza degli edifici scolastici, la dice lunga su quali siano le priorità per il Partito democratico e i suoi alleati di governo: spendere quattordici miliardi di euro in quattro anni per l’accoglienza degli immigrati, che andiamo a prendere a ridosso delle coste libiche nonostante i dati ufficiali evidenzino che la maggioranza delle persone che si imbarca non abbia diritto alla protezione internazionale; imporre una modifica alla legge sulla cittadinanza per far sì che gli stranieri possano diventare italiani dopo aver fatto un corso da estetista. Tutto ciò mentre il fondo per la lotta alla povertà e all’esclusione sociale conta soltanto un miliardo di euro; peggio per quei cinque milioni di italiani che non riescono a mettere insieme il pranzo con la cena. Questa è la politica del Pd che se ne infischia dei problemi reali e considera i diritti degli italiani non prioritari. Ora le elezioni amministrative possono contribuire in modo determinante per invertire definitivamente la rotta della politica nazionale. Gli elettori esprimano il proprio dissenso nella cabina elettorale, a Rieti come nel resto d’Italia.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*