Altre Notizie

PROVINCIA DI RIETI, CESSIONE QUOTE SAPRODIR

Il 3 dicembre scorso la Provincia di Rieti ha provveduto a perfezionare la cessione di quote di Saprodir Srl all’associazione temporanea d’impresa formata da Rieco, Sager e Ciclat che si è aggiudicata la gara d’appalto indetta dalla stessa Amministrazione provinciale (per conto dei comuni aderenti alla società) per la selezione del socio privato con compiti operativi per lo svolgimento del servizio di igiene urbana con particolare riguardo all’avvio e potenziamento della raccolta differenziata.

A seguito di questa cessione il socio privato ha acquisito il 49% della società che gestirà il ciclo dei rifiuti in alcuni comuni della provincia di Rieti mentre il restante 51% resterà di parte pubblica con quote dell’amministrazione provinciale e dei 42 Comuni che hanno già completamente aderito.

Il prossimo passaggio verso la piena operatività di Saprodir sarà l’iscrizione all’Albo Nazionale dei Gestori Ambientali. Contestualmente saranno calendarizzati una serie di incontri con i vari Comuni per avviare le procedure necessarie alla sottoscrizione dei contratti di servizio.
Alcuni comuni hanno già avviato la raccolta differenziata (il servizio verrà potenziato) ma per molti sarà un vero e proprio inizio che vedrà aumentare le percentuali di raccolta differenziata e l’avvio al recupero e riciclo su tutto il territorio provinciale.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*