Altre Notizie

PROVINCIA DI RIETI, SEBASTIANI: LAVORO IN SICUREZZA PER DIPENDENTI E AMMINISTRATORI

di Andrea Sebastiani

Abbiamo atteso qualche giorno prima di licenziare questa nota per fornire un quadro più esaustivo e completo possibile sui provvedimenti adottati nei confronti dei lavoratori della Provincia di Rieti e dell’utenza, al fine di prevenire i rischi legati all’emergenza epidemiologica che stiamo, purtroppo, vivendo.

Il 25 febbraio, come prima cosa, abbiamo immediatamente dato informazione ai lavoratori e alle organizzazioni sindacali di Cgil Fp Roma e Lazio e alla Cisl Pf Roma Capitale sulle misure adottate per contenere il contagio inviandola, il 10 marzo, anche al personale del Centro per l’Impiego. A tali iniziative ne sono seguite altre fino all’emanazione di una direttiva, sempre del 10 marzo, per limitare in modo drastico la circolazione di persone all’interno dell’Ente assicurando il controllo degli accessi e soprattutto la sicurezza di tutti i lavoratori ed amministratori.

Con deliberazione presidenziale dell’11 marzo abbiamo adottato una serie di misure tra le quali la fruizione dei congedi ordinari e delle ferie con priorità a quelle maturate e non godute alla data del 1 gennaio, l’utilizzo della modalità di lavoro agile disciplinata dalla Legge 81/2017 approvando due regolamenti, un primo per lo smart working ordinario e uno per la modalità di lavoro agile in tempo di coronavirus con le indicazioni allora vigenti che sono state poi riviste e allineate alla normativa nel frattempo intervenuta.

Potrebbe interessarti anche