Sport

Quarta prova combinata delfino/nuoto pinnato, Circuito Regionale FIPSAS 2012

Obiettivo centrato e grande soddisfazione per Mirko Mariani dell’ASD Nuoto Rieti in occasione della quarta prova combinata delfino/nuoto pinnato 2012 organizzata dalla FIPSAS – (Federazione italiana pesca sportiva ed attività subacquee) – Comitato Lazio svoltasi lo scorso 4 marzo nella piscina comunale di Cittaducale che, davanti al pubblico di casa, è riuscito finalmente ad ottenere il tempo di qualificazione ai campionati italiani di categoria di nuoto pinnato in programma il prossimo 10 e 11 marzo a Lignano Sabbiadoro (UD). Si arricchisce così la rappresentativa della squadra reatina che parteciperà alla manifestazione nazionale per la quale hanno già conquistato il diritto d’accesso la campionessa Erika De Angelis (CATEGORIA SENIORES – 1991) e il promettente Alessio Costa (CATEGORIA 1^ – 1999). Mirko Mariani (CATEGORIA 3^ – 1995), che ha voluto rinunciare alla prova a delfino per concentrare tutte le energie nei 50 mt. pinne, è riuscito ad arrestare il cronometro sul tempo limite di 24 secondi netti, grazie ad una straordinaria prestazione in cui ha dimostrato tutta la sua grinta e le sue capacità atletiche, ottenendo così il pass per gli italiani. Niente da fare, invece, per Davide Santimarrocchi (CATEGORIA 2^ – 1997), l’altro pinnatista reatino su cui erano puntati i riflettori in chiave qualificazione: per lui una giornata storta e anche un po’ sfortunata in cui la tensione probabilmente ha giocato un ruolo decisivo costringendolo nei 50 mt. a fermarsi a soli 40 centesimi dal tempo limite (26’’40). Nella gara di Cittaducale, oltre all’ottimo risultato di Mirko Mariani, si segnalano i successi di Erika De Angelis, tornata sui massimi livelli dopo l’infortunio alla spalla e pronta per la gara di Lignano Sabbiadoro che la vedrà certamente tra le protagoniste, di Silvio Di Stefano, da poco laureatosi campione regionale nella categoria ESORDIENTI B2 – 2003, e del papà Stefano nella categoria MASTER 40 -1968. Solo secondo invece l’altro Di Stefano, Salvo (CATEGORIA ESORDIENTI A1 – 2002), che nonostante una gara strepitosa nei 50 mt. pinne nella quale ha fatto registrare il nuovo personale (28’’60), non è riuscito ad aggiudicarsi la combinata perdendo definitivamente la possibilità di confermare il titolo conquistato lo scorso anno, ma assicurandosi comunque un più che lusinghiero terzo posto nella classifica generale quando manca una sola gara al termine del campionato. Da rammentare, infine, il terzo posto di Davide Altieri (CATEGORIA 2^ – 1998) e di Valentino Pìccioli (CATEGORIA 3^ – 1995), nonché i buoni piazzamenti di Lavinia Di Salvatori, Francesca Antonelli, Lucia Quintili, Alessio Costa, Andrea Santini, Simone De Luca, Gianmarco Colaiuda, Stefano Tiberti, Lorenzo Ciccomartino, Andrea Santini, Simone De Luca, Riccardo Di Salvatori, Giorgia Lorenzoni, Clara Gentile, Giacomo Lorenzoni, Matteo Di Michele e Valerio Felicioni i quali, pur non avendo conquistato il podio, hanno portato preziosi punti alla squadra nella classifica di società. Grande soddisfazione a fine gara da parte del tecnico Camillo De Angelis, non soltanto per i risultati conseguiti dai suoi atleti, ma anche per la buona riuscita della manifestazione alla cui organizzazione l’ASD Nuoto Rieti, quale società ospitante, ha fornito il proprio contributo congiuntamente all’Assessorato alla cultura, tempo libero e sport del Comune di Cittaducale guidato da Maurizio Ermini che ha presenziato all’evento sportivo. A ritmi sostenuti prosegue, intanto, la preparazione della squadra reatina attesa – come detto – dall’impegno dei campionati italiani di Lignano Sabbiadoro nei quali dovrà ancora una volta dimostrare di essere diventata una realtà importante nel panorama del nuoto pinnato capace di competere ad armi pari con le più forti e blasonate società a livello nazionale.

Tutti i dettagli della manifestazione con risultati e classifiche sul sito della
Federazione italiana pesca sportiva ed attività subacquee www.fipsas.it nella sezione nuoto pinnato.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*