REAL SEBASTIANI E NPC AFFRONTANO MONTEGRANARO E CIVITANOVA

Mar 19, 2022 | Basket | 0 commenti

Domenica le “reatine del basket” disputano due gare sulla carta più che accessibili, addirittura (quasi) facili. La Real Sebastiani ospita Montegranaro che è ultima in classifica con soli 4 punti; la Npc gioca contro un’altra marchigiana, Civitanova Marche che di punti, in graduatoria, ne annovera soltanto due in più (6). Tuttavia questo raggruppamento della serie B si è testimoniato impegnativo e competitivo oltre ogni aspettativa che, pure, quotava il girone “C” come il più qualificato dell’intera cadetteria, Per tale ragione sarà opportuno attribuire la giusta importanza ad ogni rivale e richiamare i rispettivi atleti ad una concentrazione più che adeguata. “Abbiamo vissuto due settimane in occasione delle quali, con il campionato sospeso per la Coppa Italia, ci siamo dedicati al migliore inserimento e recupero di alcuni giocatori – dice il coach della Real Sebastiani, Alex Finelli – Mi riferisco al centro Maganza che già a Faenza si è rivelato determinante e, poi, al pieno reintegro del capitano Claudio Ndoja che è reduce da un lungo periodo di inattività per infortunio. Ndoja ora sta meglio e credo che contro Montegranaro una ventina di minuti potrà giocarli”. Finelli non si distrae e ci tiene a rimarcare il valore dei rivali calzaturieri che la classifica non premia per le proprie, oggettive potenzialità. “La Sutor se l’è giocata a viso aperto un po’ contro tutti – prosegue il tecnico reatino – E’ sempre rimasta in partita ed in almeno quattro occasioni ha ceduto per un solo punto di scarto (anche contro la Real all’andata, ndr). Quindi hanno una classifica bugiarda. Montegranaro ruota su tre giocatori: il play Galipò, l’ala piccola Masciarelli ed il pivot Crespi; hanno inserito Montanari che è una guardia molto atletica e ciò ha dato loro maggiore competitività”. Palla a due ore 18, attesi tifosi ospiti. Arbitrano l’incontro i signori Cirinei Davide e Melai Michele, entrambe di Pisa.

Sarà analogo l’avversario che, a Civitanova Marche, contenderà il successo alla Npc. Ed è analoga a quella del collega Finelli, la disamina che il coach Npc, Gabriele Ceccarelli, espone su questa competizione. “Dopo un periodo di sosta (legato alla disputa della fase finale della Coppa Italia, ndr), le squadre possono incontrare un ostacolo in più per recuperare adeguata competitività – esordisce Ceccarelli – Non è il nostro caso, però, perché noi a Roseto abbiamo giocato la nostra partita contro Agrigento. Ciò non toglie che la gara odierna si prospetta impegnativa per noi. Civitanova se l’è giocata recentemente contro ottime compagini quali Faenza, Senigallia e Ozzano per non dire che hanno vinto netto in casa su Jesi (con 23 punti di margine). Peraltro noi siamo reduci da una striscia di sconfitte esterne e questo ci sollecita alla massima attenzione e concentrazione. Vogliamo vincere, ma sappiamo che non sarà agevole. Il gioco dei marchigiani si incentra su tre giocatori: il playmaker Valerio Costa, proveniente dalla A2; Riccio tra gli esterni e Musci nei lunghi. Tutti gli altri traggono energia dai propri compagni. In settimana Marco Timperi ha avuto influenza intestinale e non so come starà. Però vogliamo tornare a vincere lontano da casa dopo tre sconfitte consecutive patite a Senigallia, Teramo e Cesena”. Palla a due ore 18. Arbitrano l’incontro i signori Guercio Daniele e Giardini Francesco di Ancona.

di: Valerio Pasquetti

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizziamo solo i nostri cookie e quelli di terze parti per migliorare la qualità della navigazione, per offrire contenuti personalizzati, per elaborare statistiche, per fornirti pubblicità in linea con le tue preferenze e agevolare la tua esperienza sui social network. Cliccando su accetta, consenti l'utilizzo di questi cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.


Utilizzato da Google DoubleClick per registrare e produrre resoconti sulle azioni dell'utente sul sito dopo aver visualizzato o cliccato una delle pubblicità dell'inserzionista al fine di misurare l'efficacia di una pubblicità e presentare pubblicità mirata all'utente. Tipo: HTTP Cookie / Scadenza: 1 anno
  • Google

Utilizzato per verificare se il browser dell'utente supporta i cookie. Tipo: HTTP Cookie / Scadenza: 1 giorno
  • Google

Prova a stimare la velocità della connessione dell'utente su pagine con video YouTube integrati. Tipo: HTTP Cookie / Scadenza: 179 giorni
  • YouTube

Registra un ID univoco per statistiche legate a quali video YouTube sono stati visualizzati dall'utente. Tipo: HTTP Cookie / Scadenza: Sessione
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Sessione
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Persistente
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Persistente
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Sessione
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Sessione
  • YouTube

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi