Altre Notizie

RENATO MARENGO A POGGIO BUSTONE PER RACCONTARE IL SUO PAROLE DI LUCIO

Sabato 15 ottobre Poggio Bustone, città Natale di Lucio Battisti, ospita (Sala Consigliare, ore 16,30) Renato Marengo per raccontare i retroscena e il contesto del suo Parole di Lucio, il libro uscito di recente per Chinaski che racconta l’unica intervista rilasciata da Lucio Battisti in tutta la sua vita, uscita nel 1974 per Ciao 2001. L’incontro è organizzato dal Premio Poggio Bustone che da anni da voce alla canzone emergente di qualità e porta sul palco dei Giardini di Marzo prima, del Teatro Flavio Vespasiano di Rieti dall’ultima edizione, il grande Battisti nell’interpretazione di giovani artisti che, proprio grazie al Premio, imparano a conoscere questo grande artista. Al fianco di Renato Marengo ci saranno Paolo Zefferi, giornalista esperto di musica e conduttore di ClassicRockOnAir. Saranno presenti anche due cantautori amici del Premio: Anonimo Italiano e Nico Maraja.

Parole di Lucio è di fatto la storia di uno scoop che ebbe sensazionali conseguenze sul popolo del rock perché fece riscoprire agli occhi dei rigorosi cultori del rock, che non lo amavano, Battisti nella sua completezza e complessità di musicista, come Anima Latina avrebbe di lì a poco rivelato.
L’intervista, già presentata con grande successo al #NuovoMei2016 sabato 24 scorso, viene riproposta in questo libro con una nuova chiave di lettura, con tutti i suoi risvolti, le sue testimonianze, le trame collegate alla sua pubblicazione, alla guerra tra le riviste concorrenti, a intrighi , notiziari e strategie internazionali.

Lucio, in quei 5 giorni passati con l’autore, si lasciò veramente andare, si liberò per la prima volta dei luoghi comuni e dell’immagine che di lui il sistema discografico aveva prodotto e commercializzato. Si espresse finalmente da musicista, parlando della musica che ascoltava, dei suoi gusti, dei suoi viaggi, dei concerti che vedeva, degli artisti internazionali che amava e delle sue fonti di ispirazione, ma pure della sua stanchezza e del suo non sopportare più quel ruolo di divo. Di essere insomma noto nel suo ruolo di divo: cantante famoso, con un bel faccino. E non piuttosto, come era sua intenzione e sua aspirazione, come un valido, validissimo compositore. Un grande compositore di musica rock.
Il libro contiene inoltre il saggio Il codice Battisti del musicologo Gianfranco Salvatore prefazione di Francesco Coniglio, scrittore ed editore di spiccato orientamento musicale.

Renato Marengo
Renato Marengo, giornalista, scrittore, autore e conduttore di numerosi programmi per radio e televisione, produttore di molti degli artisti del movimento musicale da lui creato e promosso, il “Napule’s Power”, tra cui NCCP, Roberto De Simone, Edoardo Bennato, Toni Esposito, Concetta Barra, Musicanova di Eugenio Bennato, Teresa De Sio.

Ha collaborato con numerose testate tra cui il già citato Ciao 2001, Billboard, Radiocorriere TV, Classic Rock e Vinile. Ha scritto e pubblicato molto sulla musica, tra cui L’Enciclopedia del Pop e del Rock Napoletano (RaiEri); attualmente dirige il mensile Cinecorriere, è coordinatore artistico della mostra C.A.Bixio Musica e Cinema nel ‘900 Italiano, è direttore artistico del contest di cortometraggi L’Immagine del Suono, insegna Musica da film all’Accademia Griffith di Roma.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*