Economia

RIETI, ARPA LAZIO: QUALE FUTURO?

I lavoratori della sede regionale Arpa Lazio di Rieti, riuniti in assemblea, unitamente alle segreterie provinciali di Cgil FP Cisl FP e Uil FPL esprimono preoccupazione circa il mantenimento della sede legale di Arpa Lazio a Rieti. Purtroppo la sede reatina continua ad essere considerata di serie B, come dimostrato dalla decisione del nuovo direttore generale Marco Lupo, che anziché iniziare il suo mandato con un insediamento nella sede legale, che è quella di Rieti, ha scelto la sede di rappresentanza di Roma.

Una decisione che, se è vero che nulla cambia nella sostanza, certamente esprime un segnale preoccupante, che potrebbe essere preludio all’ennesimo scippo da parte di Roma ai danni di una provincia oggi già in profonda crisi occupazionale. Ad oggi nella sede di Via Garibaldi lavorano circa 40 unità le quali, se venisse meno la sede di Arpa, si troverebbero a gravitare su Roma, con tutti i conseguenti spostamenti di indotto verso altre realtà.
Lo scenario che potrebbe configurarsi, quindi, induce i lavoratori e i rappresentanti sindacali a chiamare ancora una volta in causa l’assessore regionale Fabio Refrigeri. Tante volte, in special modo durante la sua campagna elettorale, l’assessore è tornato a ribadire l’importanza, per il territorio di Rieti, di mantenere la sede legale e in questo momento, proprio quando Refrigeri è stato incaricato a dirigere l’assessorato all’Ambiente, sarebbe imperdonabile che Rieti fosse privata della sede di Arpa Lazio.
Sappiamo che l’assessore, anche recentemente, ha dichiarato la volontà di rendere Rieti il polo di riferimento ambientale della Regione Lazio e siamo certi che non verrà meno a quanto detto.
Stante ciò, i lavoratori della sede regionale di Rieti di Arpa Lazio chiedono al direttore generale Marco Lupo di rispettare l’organizzazione dell’Agenzia e riportare Rieti le competenze proprie della sede legale.
I lavoratori della sede regionale di Arpa Lazio chiedono alle OO.SS. di mettere in essere tutte le iniziative atte a salvaguardare gli interessi dei lavoratori della sede legale di Arpa Lazio di Rieti

CGIL FP CISL FP UIL FPL
(Gianni Ciccomartino) (Sandro Antonacci) (Domenico Teodori)

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*