Cultura e Spettacolo

RIETI, CORSO DI CUCINA LILT ALL’ALBERGHIERO

Il non dimenticato campione di basket Roberto Brunamonti, testimonial della Sezione di Rieti della Lega italiana per la Lotta contro i tumori, ha consegnato, insieme al presidente Zepponi, il vicepresidente Flavio Fosso la dirigente Marcella della Penna, i diplomi di partecipazione al Corso di Cucina preventiva e alternativa che si è svolto nella sede di via Michaeli dell’IPSSEOA
Il corso organizzato dalla LILT Rieti n collaborazione con l’Istituto Professionale di Stato Servizi per l’Enogastronomia o Ospitalità Alberghiera, quest’anno ha avuto un grande numero di iscritti: donne e uomini suddivisi in due gruppi. Il primo ha concluso il suo impegno, mentre il secondo lo farà giovedì 9 aprile.
Il corso si svolto in sei sessioni di lavoro, la prima teorica con lezione tenuta dalla prof.ssa Isabella Piperno e cinque pratiche curate dal prof. Daniele Cardellini tutte seguite con grande partecipazione.
Al momento della consegna dei diplomi il presidente dr. Enrico Zepponi ha ringraziato la preside prof.ssa Alessandra Onofri, la responsabile amministrativa Rita Giorgetti e la prof.ssa Patrizia Emili.
“Questo corso – ha detto Zepponi – è anche un fatto di cultura perché trasferisce la prevenzione nella vita di tutti i giorni modificando il modo di mangiare delle famiglie. La cucina si aggiunge a quanto la Lilt sta facendo nel campo della prevenzione del tumore al seno e della pelle”.
A sua volta Roberto Brunamonti ha salutato e ringraziato i presenti confermando il suo impegno per la Lilt reatina che contribuisce a mantenere stretto il suo legame con la nostra città.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*