Rieti Cuore Piccante 2014

Ago 18, 2014 | Cronaca | 0 commenti

Ci siamo quasi. Il 28 Agosto parte la quarta edizione di “Rieti Cuore Piccante”, Fiera Campionaria Mondiale del Peperoncino. E le principali piazze e le vie del centro storico di Rieti si preparano a trasformarsi in suggestivi “set” sui quali si susseguiranno gli appuntamenti di quello che è uno degli eventi gastronomici più attesi dell’anno.
Oltre 100 stand, una magnifica Mostra con 400 varietà di peperoncini Capsucum Annuum di tutto il mondo per una manifestazione sempre più internazionale come testimonia la presenza di Ghana, Honduras, Messico, Sri Lanka, India, Ungheria, Sud Africa e Perù, Paesi ospiti dell’edizione 2014.
“Questa edizione – sottolinea Stefano Colantoni, Presidente dell’Associazione organizzatrice dell’evento – si preannuncia davvero interessante e stimolante grazie ad un ricco programma che spazia dalla gastronomia alla cultura, dagli show cooking ai convegni sulla salute, dalla ricerca e sperimentazione all’intrattenimento. Quattro giornate per dimostrare come questo prodotto unico possa riuscire ad essere “un artista a tutto tondo” e un protagonista non solo della tavola ma di tanti altri aspetti del vivere quotidiano ”.
Un appuntamento imperdibile per tutti gli appassionati dell’oro rosso della tavola che a Rieti, da giovedì 28 a domenica 31 agosto, potranno godere di una full immersion tra gli stand espositivi dove sarà possibile degustare e raccogliere informazioni sul prezioso capsicum e, soprattutto, visitare una mostra unica al mondo che raccoglie una selezione di 400 varietà di peperoncino provenienti da ogni angolo del pianeta. Da quelli più comuni ai più rari ed esotici, in un viaggio fatto di colori, profumi e sapori allestito mirabilmente sotto le imponenti volte del Palazzo Papale.
E per chi volesse conoscere un numero più alto di varietà, per l’occasione il Centro Sperimentale dell’Università di Perugia “Carlo Jucci” apre ai visitatori il Campo Catalogo reatino (Rieti, via Comunali, 43 – ore 9,00/11,00 ore e 17,00/19,00) nelle giornate di venerdì 29, sabato 30 e domenica 31. Una passeggiata sul campo per poter ammirare e fotografare ben 4000 varietà di peperoncini di tutto il mondo.

E sempre in tema di ricerca e sperimentazione ricordiamo i consueti e attesi momenti convegnistici per fare il punto sulle grandi potenzialità del capsicum (presso l’Auditorium di Largo Alfani). Attesa la presentazione prevista venerdì alle 18,30 del Peperoncino Sabino, la nuova varietà coltivata nella Piana di Rieti. Il convegno sarà occasione per discutere e analizzare prospettive e lavori in vista di Expo 2015 e valutare il metodo scientifico in grado di misurare la piccantezza del peperoncino. Il giorno successivo, alle ore 18,45, con l’incontro “Peperoncino… che passione” si affronta il delicato tema del controllo igienico – sanitario e degli attuali metodi per proteggerlo dalle malattie ma anche dalle frodi sanitarie. Rimanendo in ambito salutistico torniamo a giovedì con la presentazione del libro “La Salute e il Peperoncino” (ore19,30). Si chiude domenica 31 con un convegno (ore 18,30) dedicato agli aspetti economico-commerciali del peperoncino: “Peperoncino… un’opportunità. Sviluppo della filiera nazionale dalla produzione al commercio”.
Ma i 4 giorni di “Rieti Cuore Piccante” offriranno spazio anche a musica, spettacolo, sport, arte e gastronomia. Fittissimo il programma degli eventi dove, intorno al Palazzo Papale, si snoderà un percorso fatto di concerti, mostre fotografiche e di pittura (con artisti internazionali), concorsi gastronomici, laboratori, spettacoli con artisti nazionali e esteri. E quest’anno anche un’opportunità in più: quella di conoscere una Rieti segreta e sotterranea attraverso la partecipazione a visite guidate che si succederanno per tutte e quattro le giornate.
“E’ ovvio che le migliaia di visitatori hanno come obiettivo principale quello di assaggiare le tante varietà di peperoncini presenti – conclude Colantoni – ma l’organizzazione ha voluto ancora una volta compiere uno sforzo importante per fare della manifestazione un evento certamente divertente ma anche con un forte connotato culturale e dare l’occasione ai visitatori di conoscere una città antica e bella come Rieti”.
“Rieti Cuore Piccante” insomma sembra essere il centro pulsante di cultura e intrattenimento per esaltare un prodotto che vanta milioni di estimatori. Amanti della sua piccantezza e peculiarità che ne fa un protagonista assoluto delle tavole di tutto il mondo. Ingrediente principe di tanti menu realizzati dagli chef di tutti i continenti che ne conoscono e apprezzano le e le straordinarie potenzialità in cucina. E sarà proprio la serata di cooking show organizzata da Enogà e dal Pastificio Martelli in collaborazione con lo chef Elia a offrire una gustosa dimostrazione di quanto detto. L’appuntamento con Enogà venerdì 29 alle ore 21,00 presso l’Auditorium Largo Alfani (retro Palazzo Comunale) per degustazioni speciali con abbinamenti di pasta e peperoncino.
,Quindi da segnare in agenda l’incontro a Rieti, a partire da giovedì 28 agosto ore 17,30 con l’inaugurazione presso Largo Mariano Vittori, Palazzo Papale di questa quattro giorni tutta dedicata a Sua Maestà il Peperoncino.
Il Programma intero della manifestazione è consultabile su: http://www.rieticuorepiccante.eu e su Facebook Riericuorepiccante

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizziamo solo i nostri cookie e quelli di terze parti per migliorare la qualità della navigazione, per offrire contenuti personalizzati, per elaborare statistiche, per fornirti pubblicità in linea con le tue preferenze e agevolare la tua esperienza sui social network. Cliccando su accetta, consenti l'utilizzo di questi cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.


Utilizzato da Google DoubleClick per registrare e produrre resoconti sulle azioni dell'utente sul sito dopo aver visualizzato o cliccato una delle pubblicità dell'inserzionista al fine di misurare l'efficacia di una pubblicità e presentare pubblicità mirata all'utente. Tipo: HTTP Cookie / Scadenza: 1 anno
  • Google

Utilizzato per verificare se il browser dell'utente supporta i cookie. Tipo: HTTP Cookie / Scadenza: 1 giorno
  • Google

Prova a stimare la velocità della connessione dell'utente su pagine con video YouTube integrati. Tipo: HTTP Cookie / Scadenza: 179 giorni
  • YouTube

Registra un ID univoco per statistiche legate a quali video YouTube sono stati visualizzati dall'utente. Tipo: HTTP Cookie / Scadenza: Sessione
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Sessione
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Persistente
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Persistente
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Sessione
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Sessione
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Sessione
  • YouTube

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi