Politica

Rieti: finalmente la giunta

di Patrizio Rosati

Ѐ stata ufficialmente costituita la giunta comunale del comune di Rieti, un nodo da sciogliere che si protraeva ormai da un po’ di  giorni e che si era contraddistinto per una estenuante attesa e per dei dubbi incessanti sulla scelta dei membri da affiancare al neo sindaco Petrangeli. L’esecutivo che andrà ad amministrare la città vedrà Emanuela Pariboni (Pd), ex dirigente Ds in provincia, come vice sindaco, e che si occuperà di Sviluppo, Commercio ed Attività produttive, mentre gli incarichi per quanto riguarda i ruoli “caldi” e delicati, ossia le politiche sociali ed il bilancio, che avevano suscitato nei giorni scorsi una profonda attenzione, saranno ricoperti rispettivamente da Marcello Degni, funzionario in Senato ed esperto di finanza pubblica, e dalla psicologa Stefania Marianantoni. Restano fuori sorprendentemente, visto che nelle giornate scorse si palesava una loro sicura entrata, Sel, Idv e Fds; all’ “Urbanistica, Turismo ed alla cultura”, siederanno affiancati Andrea Cecilia ed il tecnico Diego di Paolo. Per quanto concerne l’assessorato allo “Sport, politiche giovanili e frazioni” il ruolo sarà di Alessandro Mezzetti, anch’egli del Pd come la già menzionata Pariboni, mentre al socialista Carlo Ubertini è stato affidato il compito di  affrontare le tematiche ambientali ed agricole. Oggi, intanto, alle 16:30 prenderà corpo il primo consiglio comunale che delineerà gli obiettivi che la giunta si pone per attuare nell’immediato il programma di amministrazione. Il sindaco Petrangeli ha affermato, in merito, che la squadra è completamente al servizio della società civile, si impegna fortemente nell’assecondare i bisogni della cittadinanza, e per questo definibile come “poco politica” ma non distaccata dalla funzionalità dei partiti. Egli ha illustrato, inoltre, il profilo di tutti gli assessori eletti, garantendo il loro impegno nella realizzazione del programma in tutta la sua interezza, e ponendo solide basi per la trasparenza  politica.

attach-1

Immagine 1 di 3

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*