Altre Notizie

RIETI, MAGISTRALE: CONSEGNA DIPLOMI ESABAC

di Silvia Zaccaria

Nell’anno scolastico 2014/2015 hanno concluso il quinquennio del Liceo Linguistico di Rieti, i primi studenti del corso ESABAC, un percorso formativo che consente, mediante un accordo intergovernativo Italia – Francia, di conseguire simultaneamente sia il Diploma relativo all’Esame di Stato Italiano, che il Baccalaureat francese, aprendo interessanti prospettive in merito ai percorsi universitari e al mercato del lavoro italo-francese. Il 13 febbraio 2016, presso l’aula magna dell’Istituto Magistrale di Rieti, il dott. dott. FrédericSauvage Sanna, Attaché de coopération pour le francais dell’Ambasciata Francese d’Italia, ha presieduto l’importante cerimonia di consegna dei Diplomi ESABAC. Sono intervenuti il dott. Giovanni Lorenzini, direttore del IX Ambito Territoriale, e il dott. Gian Pieri Marrone, presidente del Consiglio comunale di Rieti. La prof. Gerardina Volpe, Dirigente Scolastico dell’Istituto, ha accolto gli ospiti presenti, tra i quali una nutrita rappresentanza di alunni di terza media, ma anche gli ex-alunni e i loro familiari e gli studenti della III D e V D del Liceo Linguistoco. Dopo aver ascoltato con rispetto e raccoglimento gli Inni nazionali francese e italiano, diretti dal M° Paniconi e il M° Tiberti, tutti gli intervenuti hanno apprezzato le parole delle autorità presenti, volte a valorizzare il legame tra le due nazioni per il bene della politica nazionale, europea e mondiale, e favorire il futuro professionale dei giovani. Gli alunni del Liceo Musicale hanno omaggiato l’illustre ospite suonando brani musicali di Debussy, Chopin e Louiguy. Il Dirigente Scolastico ha ringraziato tutti i docenti che hanno permesso di raggiungere questo importante obiettivo, ma ancora di più gli studenti che con impegno e costanza sono riusciti a conseguire il duplice diploma. Nel corso della cerimonia si sono esibiti: Virginia Roscetti, Andrea Scalzo, Carla Paradiso, Sara Moretti, e il M° Luca Tosoni.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*