Altre Notizie

“RIETI RIPARTE” CONFARTIGIANATO E COMUNE LANCIANO NUOVI PROGETTI

Confartigianato, Camera di Commercio e Comune di Rieti hanno presentato una serie di progetti per coinvolgere le imprese della provincia nella realizzazione di opere, nell’acquisto di nuovi macchinari, nella modernizzazione dei loro sistemi. Tradotto: tanti contributi a fondo perduto, credito fortemente agevolato e nuove assunzioni. O comunque salvaguardia dei posti esistenti.

“Ci siamo anche noi a fare la nostra parte – ha detto Giancarlo Cipriano, direttore di Camera di Commercio – dobbiamo aiutare i nostri artigiani e i nostri piccoli imprenditori che poi sono il 98% del nostro tessuto produttivo industriale. Abbiamo il sistema dei voucher per l’alternanza scuola-lavoro ma anche per l’iinovazione tecnologica”.

Le opportunità della Camera di Commercio, dell’Europa, della Regione e del Comune di Rieti sono già all’attenzione di Confartigianato. “Diamo assistenza ai nostri iscritti per capire gli strumenti che fanno per loro – dice il presidente Franco Lodovici – e lo facciamo perchè il rapporto diretto con il credito bancario, altrimenti, sarebbe molto complicato e costoso per un artigiano”. Fondamentale il ruolo di Artigiancassa, ha ricordato Saverio Rosa, coordinatore degli Uffici Credito Confartigianato, ma utilissima la nuova convenzione siglata con Mediocredito Centrale. Veronica Ponte e Tiziana Colletti hanno illustrato almeno sei grosse possibilita’.

Una opportunita’ in più l’ha lanciata il vice sindaco del Comune di Rieti, Daniele Sinibaldi. “Abbiamo appena approvato e pubblicato sull’Albo Pretorio il Piano “Rieti 2020 – ha osservato l’assessore alle Attivita’ Produttive – i segmenti a fondo perduto sono svariati e serviranno a realizzare una citta’ piu’ bella ed accogliente su tematiche come il nostro fiume Velino e Rieti citta’ dello sport”.

“Aspettiamo nei nostri Uffici gli artigiani, le piccole imprese, i giovani che vogliono mettere in piedi un’azienda – ha aggiunto il direttore Confartigianato Maurizio Aluffi – Rieti sta ripartendo e noi vogliamo cogliere tutte le opportunità del credito per sostenere la nostra gente. Noi andiamo capillarmente sui territori ma invito gli artigiani a venire in sede; i nostri addetti garantiranno il supporto specifico”.

Potrebbe interessarti anche