Cronaca

Rieti, sequestrata dai NAS pasta in un ristorante cinese

Deteneva, pronta per essere servita alla clientela, circa 65 chili di pasta alimentare ripiena di carne, per un valore complessivo di 500 euro, non adeguatamente etichettata. Nè identificata per la rintracciabilità. I. W., 42enne residente a Rieti, titolare di un ristorante cinese cittadino,  è stato pertanto segnalato al sindacio di Rieti dai carabinieri del Nas che hanno sequestrato i 65 chili di pasta.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*