Cronaca

RIETI, SPACCIATORE ARRESTATO DALLA POLIZIA DI STATO. VENDEVA MARJIUANA AI MINORENNI

Metteva a rischio la salute dei minorenni, ma è stato scoperto. E’ successo mercoledì mattina, quando gli agenti della Polizia di Stato hanno arrestato J.F, 22 anni, cittadino afgano, in Italia perché bisognoso di protezione. In realtà spacciava, ai minori, nel centro storico di Rieti, dove da alcuni giorni agivano i militari, allertati da segnalazioni dei cittadini.

I ragazzo è stato sorpreso a Piazza San Rufo mentre consegnava la droga in uno stabile di Piazza San Rufo, in pieno centro storico. Gli agenti della Polizia di Stato lo hanno notato mentre era a bordo di un ciclomotore, dopo aver suonato il campanello e aver consegnato al ragazzo un involucro ricevendo in cambio una banconota da 10 euro.

Gli uomini della Squadra Mobile hanno recuperato 4 grammi di marjiuana, contenuti nell’involucro in possesso del minore, quest’ultimo identificato in un giovane reatino studente di scuola superiore.

Gli agenti hanno poi perquisito l’abitazione dell’afgano dove hanno recuperato e sequestrato 50 grammi di marjuana suddivisa in 11 dosi nascosta in uno zaino nonché vario materiale utilizzato per il confezionamento e la somma 225 euro ritenuta provento di spaccio

Potrebbe interessarti anche