Cronaca

Rieti, truffa ai danni di una società di motori elettrici

Finiscono nei guai due truffatori residenti a roma, uno marocchino, l’altro rumeno. L’episodio è accaduto a Rieti. Fingendosi titolari di una ditta di rivendita di materiale tecnologico, i due si sono presentati presso una ditta di rivendita di motori elettrici. Prima il colloquio con l’impiegato, poi l’acquisto di tre motori elettrici per cancelli per un valore di 3000 € circa, pagando con assegno. Ma quando il titolare della ditta e’ andato ad incassare il titolo ha avuto la sgradita sorpresa di apprendere  che si trattava di una contraffazione. Scattate le indagini, i due sono stati identificati dai carabinieri e deferiti in stato di libertà alla competente autorità giudiziaria.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*