SALVIAMO GLI ANIMALI DE LA SFATTORIA DEGLI ULTIMI

Ago 12, 2022 | Ambiente, News | 0 commenti

A rischio uccisione più di cento animali, fra maiali e cinghiali, salvati dal macello e accolti presso la Sfattoria degli Ultimi, che si trova a Roma, in via Arcore, 92, in una zona considerata a rischio peste africana suina.

L’8 agosto 2022 Federica Samaritani, fondatrice del rifugio, ha ricevuto la notifica impositiva di abbattimento per tutti i suini da lei ospitati. E oggi è arrivata la notizia del rigetto del ricorso al Tar che molte associazioni animaliste avevano provveduto a presentare. Il movimento animalista e antispecista è unito per salvare gli Animali de La Sfattoria degli Ultimi: molti attivisti sono già sul posto, arrivati da tutta Italia, molti stanno scrivendo agli uffici responsabili e firmando la petizione. Molti lanciano messaggi di sostegno dai propri profili social. Oggi pomeriggio, 12 agosto 2022, Daniela Poggi si recherà presso La Sfattoria, per dare sostegno agli attivisti del rifugio.

“Anche noi di Progetto Vivere Vegan”, dice Dora Grieco, presidente dell’associazione, “stiamo seguendo questa drammatica vicenda e stiamo facendo il possibile per dare una mano, perché quegli animali rappresentano tutti gli animali d’affezione che vivono nelle nostre case. Sono animali salvati, che hanno un nome e sono tutti animali sani e affettuosi. Gli animali e gli attivisti de La Sfattoria Degli Ultimi hanno bisogno del sostegno di tutte le persone che credono nel diritto alla vita. Abbiamo anche scritto alla ASL Roma 1” – continua Dora Grieco – “con la presente siamo a chiedere che non procediate con le uccisioni degli animali ospiti del rifugio La Sfattoria Degli Ultimi. Sono animali salvati e accuditi da persone amorevoli che li considerano, giustamente, animali d’affezione, come siamo più abituati a considerare cani e gatti. Sappiamo esserci le condizioni per tenere in sicurezza gli animali, ora tutti sani, senza necessità di abbatterli. Quindi confidiamo in un vostro sincero ripensamento. Uccidere questi animali può avere gravi ripercussioni anche sulle persone che ora se ne prendono cura e su tutte quelle che stanno seguendo la drammatica vicenda. Siamo sicuri che capirete. Ma ad oggi non abbiamo ricevuto risposta”.

“Sono arrivata mercoledì mattina alla Sfattoria con un grosso peso sul cuore”, ci racconta Francesca Decandia, un’attivista di Progetto Vivere Vegan, “lì ho incontrato Paola ed Emanuele, volontari de La Sfattoria, visibilmente angosciati ma allo stesso tempo sollevati nel sentirsi così sostenuti nella loro battaglia, a sentire che i loro fratelli animali non sono abbandonati. E’ molto importante recarsi sul posto per dare tutto il sostegno possibile. Lanciamo quindi un appello a tutte le persone e ai media, perché si rechino numerose presso La Sfattoria e si attivino per sostenere questa battaglia per la vita degli animali del rifugio. E ci preme sottolineare che sono solo animali innocenti”.

Salviamo gli Animali de La Sfattoria degli Ultimi

 

 

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizziamo solo i nostri cookie e quelli di terze parti per migliorare la qualità della navigazione, per offrire contenuti personalizzati, per elaborare statistiche, per fornirti pubblicità in linea con le tue preferenze e agevolare la tua esperienza sui social network. Cliccando su accetta, consenti l'utilizzo di questi cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.


Utilizzato da Google DoubleClick per registrare e produrre resoconti sulle azioni dell'utente sul sito dopo aver visualizzato o cliccato una delle pubblicità dell'inserzionista al fine di misurare l'efficacia di una pubblicità e presentare pubblicità mirata all'utente. Tipo: HTTP Cookie / Scadenza: 1 anno
  • Google

Utilizzato per verificare se il browser dell'utente supporta i cookie. Tipo: HTTP Cookie / Scadenza: 1 giorno
  • Google

Prova a stimare la velocità della connessione dell'utente su pagine con video YouTube integrati. Tipo: HTTP Cookie / Scadenza: 179 giorni
  • YouTube

Registra un ID univoco per statistiche legate a quali video YouTube sono stati visualizzati dall'utente. Tipo: HTTP Cookie / Scadenza: Sessione
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Sessione
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Persistente
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Persistente
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Sessione
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Sessione
  • YouTube

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi