Altre Notizie

Sauro Antonelli nella giunta esecutiva della nuova Presidenza di Confartigianato

Giorgio Merletti, imprenditore nel settore legno, già Vice Presidente, è stato eletto martedì 11 dicembre 2012 Presidente nazionale di Confartigianato Imprese per il quinquennio 2012-2016.

Sauro Antonelli, Presidente di Confartigianato Imprese Rieti, entra tra i venti imprenditori della Giunta Esecutiva. Il primo reatino, nella storia di Confartigianato, a ricoprire tale ruolo. È stato proprio Giorgio Merletti a volerlo nella sua squadra. Sauro è un imprenditore di successo nel campo delle costruzioni, è coniugato con due figli ed è diplomato. A soli quarantadue anni è già un uomo con grande esperienza associativa. Oltre ad essere Presidente dell’Associazione più rappresentativa della provincia, è al vertice nazionale di ANAEPA Confartigianato e ricopre diversi incarichi a livello istituzionale locale. Subito dopo la nomina, Sauro Antonelli ha voluto ringraziare il Direttore di Confartigianato Maurizio Aluffi: “Senza di lui non sarei potuto arrivare così in alto. Ma un grazie sincero va a tutti i miei colleghi e alla mia squadra, fatta di grandi lavoratori, impiegati e funzionari di spessore”.

“Confartigianato – ha proseguito il Presidente Antonelli – è chiamata a tenere un atteggiamento responsabile, ma deciso. Serve più attenzione alla struttura produttiva reale, ai suoi protagonisti, in prima battuta alle micro e piccole imprese. Occorre migliorare la capacità competitiva e consentire loro di uscire dalla crisi. La situazione economica è difficile, lo sappiamo, ed è proprio per questo che sarà sempre più importante agire con responsabilità, essere propositivi e porre al centro dell’attenzione l’impresa e il suo ruolo economico e sociale”.

“Il mio impegno – ha concluso il Presidente di Confartigianato Imprese Rieti – sarà quello di portare le istanze del territorio a livello nazionale. Spero di essere all’altezza, prometto di mettercela tutta. Grazie ancora, non avrei mai immaginato di rivestire questo ruolo”.

“È il giusto riconoscimento al lavoro svolto in questi anni da Confartigianato Imprese Rieti – ha sottolineato Maurizio Aluffi, Direttore dell’Associazione provinciale – Sauro è un grande uomo e un grande Presidente. Con lui ho vissuto un altro momento esaltante della nostra storia iniziata tanti anni fa, quando lui era ancora un ragazzo. Occorre recuperare produttività e competitività. Le imprese hanno bisogno, oggi che mai, di una rappresentanza forte, che vinca il senso di incertezza e di sfiducia. Confartigianato deve essere un costruttore del futuro. L’impresa è un progetto di vita nel quale azienda e persona procedono insieme”.

“Confartigianato – conclude Maurizio Aluffi – dovrà essere sempre più partecipativa e corresponsabile per fare la differenza, per dare a ognuno la possibilità di sentirsi protagonista di questo progetto comune, certo di avere una guida capace e intelligente”.

Sauro Antonelli non ha voluto dimenticare poi le prossime scadenze elettorali che, ha ricordato, “richiedono il nostro impegno in fatto di elaborazione di proposte da rivolgere alla politica, per valorizzare le migliaia di micro e piccole imprese che sono la ricchezza dell’Italia e del nostro territorio”.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*