Cronaca

SCANDRIGLIA, CARABINERI ARRESTANO CINQUANTADUENNE

Deve scontare una pena residua di 8 mesi. I carabinieri di Scandriglia, in Sabina, hanno dato esecuzione ad un ordine di carcerazione emesso dalla procura della Repubblica presso il tribunale di Arezzo nei confronti di G. M., cinquantaduenne del luogo. Motivo? deve scontare una pena residua di 8 mesi per la violazione degli obblighi derivanti dalle misure di prevenzione. La stessa che scontava quando era residente in provincia di Arezzo. Non sarebbe nemmeno la prima volta. L’uomo, infatti, aveva ripetutamente violato gli obblighi derivanti il suo stato ed era stato successivamente arrestato e scarcerato. Ora la procura di Arezzo ha ripristinato l’ordine di carcerazione ed i carabinieri lo hanno rintracciato nel piccolo centro sabino e dopo avergli notificato la misura restrittiva, è stato associato presso la casa circondariale di Rieti.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*