Rugby, Sport

Splendido pareggio per gli Arieti contro Frascati

Quella che poteva essere considerata una partita scontata, contro il forte Frascati, secondo in classifica del girone D del campionato nazionale di serie B di Rugby, è stata in realtà la bellissima vetrina dove gli Arieti hanno messo in mostra i progressi fatti negli ultimi tempi.

In una partita spettacolare, ricca di continui cambi di fronte, i ragazzi di Mario Pariboni hanno combattuto alacremente per 80 minuti senza mai mollare, anche subendo un passivo di 15 punti, recuperati con le splendide mete di Simone Martellucci e Fabio Carotti e con i calci piazzati di Daniele Mené.

Verso la metà del secondo tempo però, poco dopo l’ingresso in campo del veterano Alfredo De Angelis, i giallorossi hanno segnato la quarta meta portandosi a più sette, per quello che poteva sembrare il colpo del Ko, ma non riuscendo comunque a domare i quindici reatini. Costantemente in attacco, “bombardando” letteralmente il Frascati da ogni parte, gli Arieti hanno infine sfondato le linee nemiche con una meta di potenza di Ginofernando Giordani, autore di una splendida partita insieme a tutto il pacchetto di mischia, che ha dominato il reparto avversario.

L’ultima trasformazione di Mené ha così portato il risultato sul pareggio, concedendo l’esplosione di gioia ai tifosi dello Iacoboni ma non placando gli amarantoceleste, che hanno continuato ad attaccare fino alla fine andando a guadagnare il calcio di punizione della possibile vittoria, purtroppo molto angolato, che purtroppo non è andato a segno.

Amarezza sul finale quando l’arbitro Cerino di Napoli ha fischiato un palese in avanti al giocatore del Frascati che ha ricevuto in area di meta il pallone appena calciato, per quello che poteva essere un ulteriore piazzato per la vittoria, stavolta da posizione centrale, ma fischiando poi a seguire il termine della partita, lasciando tutti esterrefatti.

Restano quindi a soli 4 punti le contendenti alla lotta per la salvezza oggi in scontro diretto, entrambe a 10 punti grazie alla vittoria del Padua Ragusa sull’Avezzano.

Soddisfazione da parte del presidente Enrico Blasi, sotto la cui egida si stanno concretizzando tantissime attività per la crescita del movimento e un po’ di rammarico per coach Mario Pariboni che ha visto sfumare 2 preziosi punti classifica su 4, comunque assolutamente orgoglioso della prestazione dei suoi ragazzi.

Buone notizie anche dalle giovanili tutte vittoriose, sia con l’Under 16 di Alessandro Turetta che si è imposta a Civitavecchia per 19 a 0 e con l’Under 18 di Massimo Pica, che ha avuto la meglio per 28-7 contro un Pomezia molto duro e agguerrito, mentre l’Under 10 ha partecipato ad un ulteriore concentramento, stavolta presso il campo della Capitolina.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*