Altre Notizie

STUDI STORICI SU RIETI, DUE BORSE DI STUDIO DA MILLE EURO

L’Associazione Storica per la Sabina (Ass) bandisce due borse di studio annuali del valore di 1.000 euro (mille euro), dedicate ad Ester Leoni Cantaro e ciascuna destinata a giovani studiosi, di età non superiore a 35 anni, nel settore degli studi storici riguardanti l’attuale territorio della provincia di Rieti.

COME PARTECIPARE
Per partecipare, occorre inviare la domanda di ammissione alla selezione, redatta in carta semplice, tramite posta elettronica a:
Associazione Storica per la Sabina presso l’Archivio di Stato di Rieti – viale L. Canali, 7 – Rieti
as-ri@beniculturali.it
La domanda dovrà pervenire entro e non oltre il 28 febbraio 2020 e il candidato dovrà indicare, mediante autocertificazione e sotto la propria responsabilità:
1) cognome e nome, data e luogo di nascita, residenza, codice fiscale, indirizzo di posta elettronica e numero telefonico;
2) titoli di studio;
3) dichiarazione di non aver riportato condanne penali né di avere procedimenti penali in corso.
Alla domanda dovranno essere allegati i seguenti documenti:
1) curriculum vitae et studiorum;
2) elenco delle eventuali pubblicazioni;
3) copia di un documento di identità in corso di validità e copia del codice fiscale;
4) relazione (massimo una cartella di circa 2.000 battute) che presenti il programma di ricerca che il candidato intende svolgere, con le opportune indicazioni sui tempi necessari e sulle fonti che intende utilizzare.

CARATTERISTICHE DELLE BORSE
La selezione per l’assegnazione delle borse è per titoli e curriculum. La selezione è affidata al giudizio di una Commissione composta da tre soci dell’Ass.
Al termine dei lavori la Commissione formulerà e renderà nota la graduatoria e le borse saranno conferite con lettera d’incarico che dovrà essere sottoscritta per accettazione. I borsisti sono tenuti a inviare all’Ass, dopo sei mesi, una relazione sull’avanzamento della ricerca. La mancata presentazione della relazione semestrale o la sua mancata approvazione comporta la sospensione dell’assegno.

Potrebbe interessarti anche