SUCCESSO AL DE LELLIS: PAZIENTE TORNA A VEDERE GRAZIE A NUOVE TECNICHE

Dic 20, 2017 | Cronaca | 0 commenti

Un intervento delicatissimo e di difficile realizzazione, eseguito per la prima volta al “De Lellis” e con esiti eccellenti. Si tratta di un impianto di lente intraoculare a fissazione intrasclerale senza sutura, eseguito su un uomo di 62 anni, di Rieti, già operato di cataratta, che ha subito una dislocazione del cristallino precedentemente impiantato. La nuova tecnica utilizzata dall’equipe medica di Oftalmologia diretta dal professor Fabio Fiormonte, ha permesso di ripristinare la funzione visiva in pazienti che l’hanno persa per una dislocazione della protesi precedentemente impiantata. L’intervento è stato eseguito utilizzando una lente di ultima generazione che viene agganciata all’interno della sclera (membrana che riveste gran parte del bulbo oculare) senza punti di sutura e o colla di fibrina. Quale miglioria? Con questa tecnica viene minimizzato il rischio di ulteriori complicanze postoperatorie, fanno sapere dalla Asl.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizziamo solo i nostri cookie e quelli di terze parti per migliorare la qualità della navigazione, per offrire contenuti personalizzati, per elaborare statistiche, per fornirti pubblicità in linea con le tue preferenze e agevolare la tua esperienza sui social network. Cliccando su accetta, consenti l'utilizzo di questi cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.


Utilizzato da Google DoubleClick per registrare e produrre resoconti sulle azioni dell'utente sul sito dopo aver visualizzato o cliccato una delle pubblicità dell'inserzionista al fine di misurare l'efficacia di una pubblicità e presentare pubblicità mirata all'utente. Tipo: HTTP Cookie / Scadenza: 1 anno
  • Google

Utilizzato per verificare se il browser dell'utente supporta i cookie. Tipo: HTTP Cookie / Scadenza: 1 giorno
  • Google

Prova a stimare la velocità della connessione dell'utente su pagine con video YouTube integrati. Tipo: HTTP Cookie / Scadenza: 179 giorni
  • YouTube

Registra un ID univoco per statistiche legate a quali video YouTube sono stati visualizzati dall'utente. Tipo: HTTP Cookie / Scadenza: Sessione
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Sessione
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Persistente
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Persistente
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Sessione
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Sessione
  • YouTube

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi