Altre Notizie

TERREMOTO CENTRO ITALIA, CONSIGLI PER L’ALLATTAMENTO NELL’EMERGENZA

L’allattamento nelle emergenze: quale è il latte più sicuro?

Premesso che lo stress e lo spavento non fanno andare via il latte, in
assoluto il latte più sicuro nelle emergenze è quello materno.

L’Associazione Alma Mater di Rieti mette a disposizione assistenza
telefonica alle mamme per l’allattamento nell’emergenza al numero
3484782898.
Attraverso questo numero si attiveranno operatrici formate per
rispondere il più velocemente possibile.

Se si rendesse necessario utilizzare la formula, è preferibile
utilizzare formula liquida già ricostituita nei brick e non il latte in
polvere.

Perchè questo? I latti liquidi sono sterili fino a quando non vengono
aperti. I latti in polvere non sono sterili, la contaminazione può
avvenire durante la produzione e devono essere ricostituiti con acqua
portata a temperatura di 70 gradi in biberon sterilizzati e poi
raffreddati rapidamente per evitare il proliferare di batteri, fra cui
l’Enterobacter Sakazakii, associato a malattie severe e mortali nei
neonati e bambini. In una situazione di emergenza tutte le procedure
sterili di ricostituzione della formula possono non essere agevoli o
possibili e questo mette a rischio la salute e la vita stessa dei
bambini.

Chi si trovasse a ricostituire la formula in polvere in mancanza di
quella liquida ha due alternative:

ricostituire la formula con acqua in ebollizione e consumare non appena
si sia raffreddata a sufficienza

utilizzare acqua di bottiglie sigillate a temperatura ambiente e
consumare il latte immediatamente, buttando via il latte in eccesso

Per somministrare il latte al bambino, è da preferire una tazzina, che è
più semplice da pulire rispetto ad un biberon, nelle cui tettarelle si
possono fermare germi che potrebbero contaminare la formula.

Se volete fare donazioni di formula durante le situazioni di emergenza,
preferite la formula ricostituita e non quella in polvere!

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*