Altre Notizie

TERREMOTO: ‘PER RAGAZZI CFP AMATRICE LEZIONI REGOLARI DAL 16 SETTEMBRE A RIETI’

“Siamo profondamente convinti che uno dei passi fondamentali per superare i traumi di un evento come quello del sisma, sia quello di assicurare e accompagnare prima possibile, nonostante le difficoltà oggettive, il ritorno alla quotidianità. Per questo motivo siamo soddisfatti di poter assicurare già oggi la regolare partenza delle lezioni per i circa 100 ragazzi iscritti all’anno formativo del Centro di Amatrice per il 16 settembre, insieme a tutti gli altri allievi e allieve del Lazio che frequentano i percorsi triennali di istruzione e formazione. La Regione Lazio, infatti, sentito il Sindaco di Amatrice Pirozzi, negli scorsi giorni si è attivata insieme all’Area Vasta di Rieti, per verificare lo status del centro alberghiero. Purtroppo, in seguito agli eventi sismici, il centro necessita di interventi strutturali incompatibili con i tempi di avvio delle attività formative. Interventi che saranno comunque realizzati in tempi brevi, proprio per consentire il ritorno nella sede il prima possibile. Intanto la soluzione individuata che consentirà la regolare apertura prevista, sarà quella dell’immobile sito in via dell’Elettronica a Rieti, fornito di locali idonei sia per la parte didattica che per quella di laboratorio. La Regione Lazio sta inoltre lavorando per mettere in campo tutte le necessarie forme di accoglienza degli allievi e delle allieve, oltre ad una serie di incentivi per i giovani frequentanti. Per rimarcare la provvisorietà della situazione e la specificità territoriale del centro, rimane ferma la denominazione ‘Centro di Formazione Professionale Amatrice’.”
Lo dichiara in una nota il vicepresidente della Regione Lazio con delega alla Formazione, Massimiliano Smeriglio.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*