Altre Notizie

TURANO PIU’ SICURO, RIUNIONE IN PREFETTURA

Aggiornare il documento di protezione della diga del Turano. Quello che stabilisce i legami funzionali e procedurali tra tutti i soggetti predisposti alle attuazioni delle disposizioni di sicurezza dei flussi delle acque a valle. Questo l’obiettivo della riunione che si è tenuta ieri a Rieti, la prima nel Lazio.

Durante la riunione in Prefettura sono state chiarite tutte le competenze in materia, al fine di armonizzare le procedure e mettere in comunicazione i diversi soggetti allo scopo di definire l’aggiornamento del “Documento di Protezione Civile”.

Al summit, usato per far dialogare gli enti, hanno partecipato i rappresentanti della regione, Direzione Regionale Difesa del Suolo ed Agenzia Regionale di Protezione Civile, dell’Ufficio Tecnico per le Dighe, sede coordinata di Perugia e dell’EREG Hydro, gestore delle maggiori dighe presenti sul territorio provinciale. Il tutto coordinato da Luisa Cortesi, il vice Prefetto vicario di Rieti.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*