UGL, Rieti rischia di perdere il servizio di call center del 187 della Telecom

Mar 23, 2013 | Altre Notizie | 0 commenti

Nelle giornate del 11,12 e 13 marzo si è tenuto un incontro tra le Organizzazioni Sindacali e Telecom Italia, tale occasione ha visto il proseguimento del confronto in merito al Piano d’Impresa della società per il biennio 2013/14. La Direzione di Telecom ha ribadito che la competitività delle diverse aziende del gruppo Telecom sono il presupposto indispensabile per garantire l’occupazione nel medio e lungo termine. Per la Società il recupero della competitività passa attraverso la razionalizzazione delle sedi e alla dichiarazione di circa 3100 esuberi, di cui 2750 sono in capo alla sola Telecom ed il resto nelle società da essa controllate. – A comunicarlo sono il Segretario Provinciale Ugl Telecomunicazioni, Massimiliano Lattanzi e il Segretario Generale Ugl Rieti, Marco Palmerini-.

Per quanto riguarda il nostro territorio – proseguono i Sindacalisti dell’Ugl – c’è ancora una volta il forte rischio di vedere tagliato il servizio di call center del 187, già quattro anni fa la Telecom tentò di smobilitare i 25 lavoratori addetti a tale servizio, si riuscì in quell’occasione con manifestazioni, sit-in e con l’intervento delle istituzioni a bloccare  la chiusura. Ad oggi la razionalizzazioni delle sedi, prevede l’accorpamento su tutto il territorio nazionale delle strutture Caring Services, conosciute come servizio 187, che impiegano una forza lavoro inferiore alle 46 unità, Rieti è tra queste e faremo del tutto per evitare che il nostro territorio perda un ulteriore pezzo.

Rivolgiamo un appello a tutte le istituzioni locali e regionali – continuano Lattanzi e Palmerini – affinché tutti insieme possiamo contrastare le scelte della Direzione di Telecom, basate esclusivamente sulle logiche del profitto, senza una minima attenzione al territorio.

Riguardo alle proposte di soluzioni a questo problema che circolano in questi giorni, – Concludono dall’Ugl –non siamo favorevoli a quella del tele lavoro che vedrebbe importanti riduzioni alle retribuzioni dei lavoratori e soprattutto visto le recenti esperienze, sempre in Telecom, forti preoccupazioni sulle garanzie occupazionali nel breve e medio termine. Come già detto negli ultimi anni, ma solo come estremo rimedio, se accorpamento dovrà essere, vogliamo quello che prevede meno disagi per i lavoratori e a questo punto ci sembra ovvio batterci per l’accorpamento con Terni e non con Roma come vorrebbe Telecom.

 

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizziamo solo i nostri cookie e quelli di terze parti per migliorare la qualità della navigazione, per offrire contenuti personalizzati, per elaborare statistiche, per fornirti pubblicità in linea con le tue preferenze e agevolare la tua esperienza sui social network. Cliccando su accetta, consenti l'utilizzo di questi cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.


Utilizzato da Google DoubleClick per registrare e produrre resoconti sulle azioni dell'utente sul sito dopo aver visualizzato o cliccato una delle pubblicità dell'inserzionista al fine di misurare l'efficacia di una pubblicità e presentare pubblicità mirata all'utente. Tipo: HTTP Cookie / Scadenza: 1 anno
  • Google

Utilizzato per verificare se il browser dell'utente supporta i cookie. Tipo: HTTP Cookie / Scadenza: 1 giorno
  • Google

Prova a stimare la velocità della connessione dell'utente su pagine con video YouTube integrati. Tipo: HTTP Cookie / Scadenza: 179 giorni
  • YouTube

Registra un ID univoco per statistiche legate a quali video YouTube sono stati visualizzati dall'utente. Tipo: HTTP Cookie / Scadenza: Sessione
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Sessione
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Persistente
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Persistente
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Sessione
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Sessione
  • YouTube

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi