ALLA ASL DI RIETI PRIMA SOMMINISTRAZIONE DELLA TERAPIA MONOCLONALE: PRIMA PAZIENTE DONNA DI 51 ANNI

Mar 30, 2021 | Altre Notizie | 0 commenti

È stata avviata questa mattina, presso il Centro di somministrazione Monoclonali Codiv19 istituito nel reparto di Malattie Infettive dell’ospedale de’ Lellis di Rieti, direttore dal dottor Mauro Marchili, la somministrazione dell’anticorpo monoclonale per i soggetti che risultano positivi al virus e che ancora non hanno manifestato sintomi gravi della malattia.

La prima somministrazione è avvenuta su una paziente vulnerabile di 51 anni, residente a Rieti. La paziente ha reagito positivamente alla somministrazione.

Per accedere al Centro di somministrazione Monoclonali è necessaria la prescrizione del Medico di famiglia e/o del Pediatra, di quella delle USCAD o del Medico di Pronto Soccorso, attraverso un numero di telefono dedicato ai Medici, messo a disposizione dalla Asl di Rieti e dell’invio di una email con la scheda di richiesta di somministrazione della terapia.

“Il trattamento – spiega il dottor Mauro Marchili – come per la nostra prima paziente, deve avvenire secondo le indicazioni dell’Aifa, preferibilmente entro le 72 ore e comunque non oltre 10 giorni dalla comparsa dei sintomi della malattia”.

“La Asl di Rieti – dichiara il Direttore Generale Marinella D’Innocenzo – è uno delle prime Aziende sanitarie ad aver attivato questo servizio. L’apertura del Centro di Somministrazione Monoclonali covid19 di Rieti si integra e implementa gli altri servizi e attività predisposti durante la pandemia: i posti letto covid in ospedale che, con l’apertura della seconda Terapia Intensiva, possono raggiungere un’estensione massima di 97 unità, l’attivazione di una Centrale operativa per la gestione dei casi, sia per il tracciamento che per il monitoraggio degli isolati a domicilio, sia per la gestione clinico-assistenziale dei pazienti sintomatici al domicilio, l’avvio della Campagna vaccinale anticovid-19, che ad ora ha raggiunto le 26.243 dosi somministrate, l’attivazione delle equipe itineranti gestiste dal Servizio di Assistenza Proattiva Infermieristica che ad oggi ha vaccinato 1.500 persone non autosufficienti al proprio domicilio”.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizziamo solo i nostri cookie e quelli di terze parti per migliorare la qualità della navigazione, per offrire contenuti personalizzati, per elaborare statistiche, per fornirti pubblicità in linea con le tue preferenze e agevolare la tua esperienza sui social network. Cliccando su accetta, consenti l'utilizzo di questi cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.


Utilizzato da Google DoubleClick per registrare e produrre resoconti sulle azioni dell'utente sul sito dopo aver visualizzato o cliccato una delle pubblicità dell'inserzionista al fine di misurare l'efficacia di una pubblicità e presentare pubblicità mirata all'utente. Tipo: HTTP Cookie / Scadenza: 1 anno
  • Google

Utilizzato per verificare se il browser dell'utente supporta i cookie. Tipo: HTTP Cookie / Scadenza: 1 giorno
  • Google

Prova a stimare la velocità della connessione dell'utente su pagine con video YouTube integrati. Tipo: HTTP Cookie / Scadenza: 179 giorni
  • YouTube

Registra un ID univoco per statistiche legate a quali video YouTube sono stati visualizzati dall'utente. Tipo: HTTP Cookie / Scadenza: Sessione
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Sessione
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Persistente
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Persistente
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Sessione
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Sessione
  • YouTube

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi