Cgil contro Aragona e ugl

Gen 16, 2015 | Politica | 0 commenti

Leggo senza stupore i contenuti della Conferenza stampa del cittadino Aragona, ex Comandante della polizia Municipale di Rieti. Senza stupore perché ormai, da anni, conosciamo la tendenza del soggetto ad esternare senza contradditorio.
Quello che però non riteniamo possibile accettare, è il fatto che si possa con tanta superficialità, gettare fango sull’attuale facente funzioni del Comando, la Dott.ssa Scioscia, chiamata – senza essere retribuita per le funzioni svolte – a gestire un comando che lo stesso Aragona ha lasciato (se non erro si è dimesso), con enormi problemi tra gli operatori stessi, divisi in fazioni (ancora alimentate ad arte) ed invisi alla cittadinanza che male ha digerito la trasformazione del corpo in una “milizia da operetta” con tanto di attribuzione di gradi che ricordavano quelli delle giovani marmotte.
A fronte di una presenza sul territorio inesistente, della creazione di rotatorie fantasiose (es Campomoro), di circuiti da autoscontro quali quello dell’ex manicomio, da operazioni di esternalizzazione costosissime e quasi mai a valle di procedure di evidenza pubblica.
Senza quindi entrare nel merito (per quello ci dichiariamo disponibili ad un pubblico confronto dove e quando il cittadino Aragona desidera) spendiamo due parole soltanto per contestare quanto Aragona afferma circa i titoli posseduti dalla Dott.ssa Scioscia “insufficienti” per svolgere l’incarico in questione.
Ricordiamo che la Dott.ssa Scioscia ha partecipato al concorso per la copertura del posto di comandante della polizia municipale e che evidentemente la stessa commissione di concorso che poi ha “premiato“ il Dott. Aragona ha ritenuto che i titoli ci fossero tutti ammettendola e successivamente dichiarandola idonea in ottima posizione in graduatoria di concorso.
Si dovrebbe interrogare invece Aragona sul fatto che per quasi 2 anni lui stesso è stato Comandante del Corpo con un incarico “fiduciario” ex articolo 90 del d.lgs 267/2000, non compatibile con funzioni di gestione quali quelle di Comandante del corpo di polizia Municipale, e successivamente “stabilizzato” a seguito del predetto concorso (rispetto al quale la FP CGIL ha proposto un ricorso al TAR ancora pendente).
Se poi è tanto sicuro di quello che dice può, come tutti, ricorrere agli strumenti giurisdizionali che sono a disposizione di tutti i cittadini.
Nel frattempo ci stupiamo che le capacità, la preparazione, l’autorevolezza e l’integrità del Dott. Aragona non siano ancora state sufficienti affinchè altre amministrazioni, più illuminate, ne facessero esplicita richiesta (magari come articolo 90).
A meno che sia proprio la volontà del Cittadino Aragona quella di “scendere in campo” per le prossime elezioni sperando così di “sbarcare il lunario” ancora una volta a spese dei cittadini di Rieti.

FP CGIL RIETI
Gianni Ciccomartino

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizziamo solo i nostri cookie e quelli di terze parti per migliorare la qualità della navigazione, per offrire contenuti personalizzati, per elaborare statistiche, per fornirti pubblicità in linea con le tue preferenze e agevolare la tua esperienza sui social network. Cliccando su accetta, consenti l'utilizzo di questi cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.


Utilizzato da Google DoubleClick per registrare e produrre resoconti sulle azioni dell'utente sul sito dopo aver visualizzato o cliccato una delle pubblicità dell'inserzionista al fine di misurare l'efficacia di una pubblicità e presentare pubblicità mirata all'utente. Tipo: HTTP Cookie / Scadenza: 1 anno
  • Google

Utilizzato per verificare se il browser dell'utente supporta i cookie. Tipo: HTTP Cookie / Scadenza: 1 giorno
  • Google

Prova a stimare la velocità della connessione dell'utente su pagine con video YouTube integrati. Tipo: HTTP Cookie / Scadenza: 179 giorni
  • YouTube

Registra un ID univoco per statistiche legate a quali video YouTube sono stati visualizzati dall'utente. Tipo: HTTP Cookie / Scadenza: Sessione
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Sessione
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Persistente
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Persistente
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Sessione
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Sessione
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Sessione
  • YouTube

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi