Figorilli, AUSL Rieti: ” Ci scusiamo ancora con i cittadini per i disagi”

Ott 23, 2014 | Cronaca | 0 commenti

“La Direzione Generale sta ricostruendo un’Azienda devastata da gestioni poco accorte. I disagi relativi all’avvio dell’interfaccia informatica tra Cup e Laboratorio analisi ne sono solo un esempio. Ci scusiamo ancora con i cittadini per i disagi, ma la realtà è che i problemi che stiamo incontrando nel far dialogare Cup e Laboratorio analisi sono il frutto di un appalto aggiudicato nel 2013 e di una procedura avviata ben prima dell’insediamento dell’attuale Direzione Generale. Il fornitore individuato aveva già cominciato a lavorare all’interno dell’ospedale per interfacciare i diversi sistemi informatici. Ci siamo trovati dinanzi a un treno in corsa che non era possibile fermare e che stiamo cercando di riportare, in tempi rapidi, nei binari dell’efficienza e della corretta gestione. Questi cambiamenti purtroppo non sono indolore e richiedono del tempo. È accaduto anche in altre Aziende del Lazio. Come annunciato nella conferenza stampa del 6 ottobre scorso, abbiamo attivato presso l’Ospedale di Rieti un Audit tecnico amministrativo per l’accertamento di eventuali responsabilità nella gestione di questi processi e ci siamo rivolti a professionisti di altra azienda pubblica, di altra regione, in modo da garantire una terzietà assoluta. In questo sforzo, ci aspettiamo la collaborazione di tutte le persone, operatori e utenti, a cui sta a cuore l’Azienda e che guardano al futuro piuttosto che a mantenere le opacità gestionali del passato. Una collaborazione nel segno del rinnovamento, che ci aspettavamo anche da coloro che oggi ci attaccano con atteggiamenti a difesa di situazioni e vecchi modi di fare ormai incancreniti, che francamente riteniamo oltremodo intollerabili. L’Azienda sta collaborando con la Regione non certo come semplice “esecutore”, ma per fare in modo che essa ci riconosca tutto ciò di cui abbiamo bisogno proprio per ricostruire nel più breve tempo possibile quanto è stato distrutto negli ultimi anni e per restituire dignità a un sistema minato da comportamenti a dir poco imbarazzanti. Non sarà facile, anche a causa dei continui attacchi da parte di persone a cui evidentemente ha fatto comodo una certa gestione della sanità. In questo senso, ci limitiamo a citare la vicenda dei 200 lavoratori interinali, sulla cui pelle è stata fatta una operazione di mero consenso_._ Le gare espletate in modo da non riuscire a darne esecuzione. La mobilità passiva, nonché servizi con problemi di accreditamento a cui solo l’attuale Direzione Generale sta cercando di dare risposta. Per questo chiediamo agli operatori della Asl e a tutti i cittadini di collaborare con l’Azienda per cambiare in meglio le cose, sapendo che ciò comporterà fatica, impegno, tante difficoltà. Ma è l’unico modo per restituire efficienza ai servizi erogati e correttezza alle procedure adottate”.

E’ quanto dichiara il direttore generale della Ausl di Rieti Laura Figorilli

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizziamo solo i nostri cookie e quelli di terze parti per migliorare la qualità della navigazione, per offrire contenuti personalizzati, per elaborare statistiche, per fornirti pubblicità in linea con le tue preferenze e agevolare la tua esperienza sui social network. Cliccando su accetta, consenti l'utilizzo di questi cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.


Utilizzato da Google DoubleClick per registrare e produrre resoconti sulle azioni dell'utente sul sito dopo aver visualizzato o cliccato una delle pubblicità dell'inserzionista al fine di misurare l'efficacia di una pubblicità e presentare pubblicità mirata all'utente. Tipo: HTTP Cookie / Scadenza: 1 anno
  • Google

Utilizzato per verificare se il browser dell'utente supporta i cookie. Tipo: HTTP Cookie / Scadenza: 1 giorno
  • Google

Prova a stimare la velocità della connessione dell'utente su pagine con video YouTube integrati. Tipo: HTTP Cookie / Scadenza: 179 giorni
  • YouTube

Registra un ID univoco per statistiche legate a quali video YouTube sono stati visualizzati dall'utente. Tipo: HTTP Cookie / Scadenza: Sessione
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Sessione
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Persistente
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Persistente
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Sessione
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Sessione
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Sessione
  • YouTube

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi