LA “NUOVA” NPC ESORDISCE AL PALASOJOURNER CONTRO LA JUVI CREMONA

Ott 1, 2022 | Basket | 0 commenti

RIETI – La Npc ospita domenica al PalaSojourner (palla a due ore 18) la Ferraroni Juvi Cremona. Il match, valido quale prima giornata del campionato di serie A2, celebra il ritorno del team guidato dal presidente, Giuseppe Cattani, in serie A2, dopo che egli ha rilevato il titolo sportivo che fu di Piacenza. Npc è stata obbligata ad abbandonare la “sua” categoria di militanza (dopo un lustro consecutivo) a causa del covid e di una pandemia che si è abbattuta con veemenza contro la formazione amaranto celeste che fu obbligata, per più partite, a scendere in campo con un numero irrisorio di cestisti. Oggi la Npc ricomincia da dove ci aveva lasciato, dopo un torneo di serie B disputato ai vertici grazie ad una formazione in avvio poco accreditata, ma che ha incantato la terza lega nazionale grazie ad un gruppo di ragazzi volitivi e motivati, con un coach giovane, ma bravissimo: Gabriele Ceccarelli. La Npc ha ricominciato proprio dal pregresso: Ceccarelli ha firmato un contratto che lo legherà a Rieti per i prossimi due anni almeno; Maurizio Del Testa e Marco Timperi sono i reduci di quella squadra che non c’è più, ma che, per il suo gioco, ha fatto innamorare tanti sportivi. A contendere il successo a questa “nuova” Npc ci sarà la Juvi Cremona di un coach che a Rieti non ha raccolto secondo le proprie competenze e come è accaduto altrove: ad Orzinuovi prima e nella sua nativa Cremona oggi. E’ Alessandro “Ale” Crotti che fu a Rieti per due stagioni, tra il 2010 ed il 2012, con la ex Spes (Rbc) di Marzio Leoncini. “Fui portato a Rieti da Attilio Pasquetti – ricorda Crotti – Fu lui a volermi. Una persona splendida, un grande e caro amico che avrei tanto voluto riabbracciare, ma che un destino maligno ha sottratto prima del tempo a questa terra”. Crotti ha conservato in città molte amicizie. Tanti sono contenti del suo ritorno e di poterlo salutare, oggi, in quello che fu il suo PalaSojourner dopo la Nsb di Gaetano Papalia. Cremona raggiunge Rieti per vincere! La Ferraroni ha una squadra importante, con un quintetto di primissimo livello: il play Spizzichini, la guardia Usa, Trevon Allen, l’ala piccola Reati, i due lunghi, Blake (gran tiratore da tre) e Iannuzzi (che ha vinto la categoria con Napoli due anni fa) sono una sicurezza ed una gran brutta bestia da ammansire. Ceccarelli ed i suoi ragazzi ci proveranno in ogni maniera, ma non sarà facile. “Gli infortuni ci hanno martoriato – dice l’ottimo coach reatino – Prima di nostri due giovani, i nostri due fiori all’occhiello: Marchiaro e Naoni; poi Tucker; infine Tortù. Non so ancora se e per quanto tempo Tucker potrà essere della partita. L’americano ha ripreso a correre soltanto da mercoledì scorso, in quanto reduce da uno stiramento muscolare. Per noi questa è una menomazione molto importante. Peraltro tutti questi limiti mi hanno obbligato ad allungare e non poco i tempi di preparazione. Siamo ancora fermi a quel che avremmo dovuto svolgere nella terza settimana e invece. Comunque faremo del nostro meglio. Ci sarà tanta energia, fisicità ed aggressività, corsa per tentare di sfiancare i loro “numeri uno”. Vogliamo vincere, Rieti vuole questo successo e faremo del nostro meglio per conseguirlo”. (Valerio Pasquetti)

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizziamo solo i nostri cookie e quelli di terze parti per migliorare la qualità della navigazione, per offrire contenuti personalizzati, per elaborare statistiche, per fornirti pubblicità in linea con le tue preferenze e agevolare la tua esperienza sui social network. Cliccando su accetta, consenti l'utilizzo di questi cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.


Utilizzato da Google DoubleClick per registrare e produrre resoconti sulle azioni dell'utente sul sito dopo aver visualizzato o cliccato una delle pubblicità dell'inserzionista al fine di misurare l'efficacia di una pubblicità e presentare pubblicità mirata all'utente. Tipo: HTTP Cookie / Scadenza: 1 anno
  • Google

Utilizzato per verificare se il browser dell'utente supporta i cookie. Tipo: HTTP Cookie / Scadenza: 1 giorno
  • Google

Prova a stimare la velocità della connessione dell'utente su pagine con video YouTube integrati. Tipo: HTTP Cookie / Scadenza: 179 giorni
  • YouTube

Registra un ID univoco per statistiche legate a quali video YouTube sono stati visualizzati dall'utente. Tipo: HTTP Cookie / Scadenza: Sessione
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Sessione
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Persistente
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Persistente
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Sessione
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Sessione
  • YouTube

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi