Le forze del centro destra tra future alleanze e battaglie sociali

Dic 17, 2011 | Politica | 0 commenti

Un nuovo centro-destra che torni alle consolidate alleanze Pdl-Udc. Come quando ancora la coalizione si chiamava An-FI-CCCD e portava il sindaco Cicchetti a vincere co il 63% dei consensi.

Sarebbe questo il progetto programmatico che stanno accarezzando alcuni “big” della politica locale, sostenuti dalla Polverini, da Ciocchetti e da Storace su scala regionale. Un 45enne moderato è il candidato che si sta cercando. Anche perchè il consigliere regionale Cicchetti ha lasciato intendere che lui vorrebbe restare in Regione Lazio.

Un passaggio importante saranno le battaglie per la gente. L’Udc, al momento, rivendica l’autonomia del Terzo Polo e il segretario provinciale  Mauro Lattanzi mette in cima alla lista l’emergenza-famiglia, fatta di valori e aiuti che si vanno assottigliando.

Anche a destra è tornata la voglia di battaglie concrete. Il ristoro dell’acqua che il Comune di Roma non paga e la “questione-Equitalia”.  Casapound Italia sta conducendo una campagna nazionale di raccolta firme a sostegno di una proposta di legge tesa a fare in modo che uno strumento come Equitalia non sia come ha dimostrato finora, una mannaia nei confronti della popolazione italiana, ma al contrario si dimostri uno strumento capace di perseguire coloro i quali all’insegna del malcostume danneggiano tutti i cittadini onesti.

“Gli incassi di equitalia provenienti da lavoratori dipendenti, pensionati, piccoli e piccolissimi imprenditori e liberi professionisti -dicono i militanti di Rieti – sono aumentati dell’80% in questo modo Equitalia cerca di far cassa, arrivando a iscrivere ipoteche sulle abitazioni dei morosi anche per crediti di importo bassissimo, nonostante la legge 73/2010 esplicitamente lo vieti per cifre inferiori agli 8.000 euro. Nei giorni scorsi Casapound Italia di Rieti ha già effettuato i primi banchetti per la raccolta e la risposta massiccia da parte della cittadinanza dimostra la validità e la capacita di interpretazione del sentimento comune che ha questa battaglia sociale, quindi nel mese di Dicembre avranno luogo una serie di ulteriori iniziative al fine di raccogliere il maggior numero di firme utili allo scopo”.

I giovani che fuggono dalla politica vogliono vedere proposte concrete. Ecco allora quelle dei militanti di Casapound. Nello specifico la proposta di legge prevede quanto segue: impedire ad Equitalia di iscrivere ipoteche su immobili destinati ad abitazione principale per crediti inferiori ad almeno il 30% del valore dell’immobile stesso; impedire il pignoramento di beni strumentali dell’impresa e di una percentuale di credito superiore al 20% del totale iscritto in bilancio; obbligare Equitalia ad applicare il tasso di interesse legale nella rateazioni dei crediti; revocare ad Equitalia la possibilità di condurre indagini finanziarie; diminuire la percentuale pagata ad Equitalia sui piccoli crediti riscossi e raddoppiare quella sui grandi crediti (ad esempio superiori al milione di euro) per incentivare ulteriormente l’ente di riscossione a perseguire i grandi evasori.

Prossima proposta sarà sui Servizi Sociali del Comune. Ci stanno lavorando dei giovani del Pdl e riguarderà l’ottimizzazione dei vari fondi destinati ai giovani.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizziamo solo i nostri cookie e quelli di terze parti per migliorare la qualità della navigazione, per offrire contenuti personalizzati, per elaborare statistiche, per fornirti pubblicità in linea con le tue preferenze e agevolare la tua esperienza sui social network. Cliccando su accetta, consenti l'utilizzo di questi cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.


Utilizzato da Google DoubleClick per registrare e produrre resoconti sulle azioni dell'utente sul sito dopo aver visualizzato o cliccato una delle pubblicità dell'inserzionista al fine di misurare l'efficacia di una pubblicità e presentare pubblicità mirata all'utente. Tipo: HTTP Cookie / Scadenza: 1 anno
  • Google

Utilizzato per verificare se il browser dell'utente supporta i cookie. Tipo: HTTP Cookie / Scadenza: 1 giorno
  • Google

Prova a stimare la velocità della connessione dell'utente su pagine con video YouTube integrati. Tipo: HTTP Cookie / Scadenza: 179 giorni
  • YouTube

Registra un ID univoco per statistiche legate a quali video YouTube sono stati visualizzati dall'utente. Tipo: HTTP Cookie / Scadenza: Sessione
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Sessione
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Persistente
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Persistente
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Sessione
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Sessione
  • YouTube

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi