MILITARI E VACCINO ANTICOVID, “DISCRIMINATA LA POLIZIA PENITENZIARIA”

Mar 1, 2021 | Altre Notizie | 0 commenti

“Incomprensibile è la scelta che la Polizia Penitenziaria del Lazio, diversamente da quanto previsto ed in atto con altre Forze Armate e di Polizia, le quali hanno già iniziato dal 15 febbraio 2021 le vaccinazioni anti Sars-Cov-2, risulta essere stata esclusa in tali vaccinazioni e addirittura inserita nella Fase 3/4, cioè dopo il 15 marzo.

Parrebbe, altresì, che la scelta cadrebbe sul vaccino Johnson & Johnson in quanto somministrabile in un’unica dose. Non si comprendono, comunque, i motivi di tale inserimento nelle fasi sopraccitate, considerato che le carceri non sono diverse dalle strutture RSA e, quindi, necessario sarebbe stato dare la priorità nella campagna vaccinale sia a tutto il personale nelle carceri e anche, ai detenuti stessi.

Negli ultimi giorni registriamo un aumento dei casi tra il personale, solo per fare degli esempi: a Frosinone il dato è di 8 unità di Polizia Penitenziaria, a Rieti, invece, 4 unità senza contare le altre poste in quarantena.

Per il personale che lavora nelle carceri sarebbe stato opportuno effettuare tamponi ogni 15 giorni così come avviene per altri, pure in questo non si è stati inclusi. Attualmente nella Regione Lazio vi sono circa 35 detenuti positivi e 22 Agenti di Polizia Penitenziaria.

Per la Fns Cisl Lazio occorre in questi tempi, più attenzione alle carceri ed al personale che vi lavora, così anche per i detenuti, perchè le scelte assunte sin ad oggi ci lasciano alquanto perplessi. Pare esserci di fatto un distanziamento tra l’esterno e le realtà penitenziarie”.

 

Il Segretario generale FNS CISL Lazio Massimo Costantino

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizziamo solo i nostri cookie e quelli di terze parti per migliorare la qualità della navigazione, per offrire contenuti personalizzati, per elaborare statistiche, per fornirti pubblicità in linea con le tue preferenze e agevolare la tua esperienza sui social network. Cliccando su accetta, consenti l'utilizzo di questi cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.


Utilizzato da Google DoubleClick per registrare e produrre resoconti sulle azioni dell'utente sul sito dopo aver visualizzato o cliccato una delle pubblicità dell'inserzionista al fine di misurare l'efficacia di una pubblicità e presentare pubblicità mirata all'utente. Tipo: HTTP Cookie / Scadenza: 1 anno
  • Google

Utilizzato per verificare se il browser dell'utente supporta i cookie. Tipo: HTTP Cookie / Scadenza: 1 giorno
  • Google

Prova a stimare la velocità della connessione dell'utente su pagine con video YouTube integrati. Tipo: HTTP Cookie / Scadenza: 179 giorni
  • YouTube

Registra un ID univoco per statistiche legate a quali video YouTube sono stati visualizzati dall'utente. Tipo: HTTP Cookie / Scadenza: Sessione
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Sessione
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Persistente
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Persistente
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Sessione
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Sessione
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Sessione
  • YouTube

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi