PREVENZIONE E SICUREZZA NEL LAVORO EDILE, INTESA ANCE-ASL RIETI

Apr 17, 2024 | Altre Notizie | 0 commenti

 

Il presidente di Ance RietiRoberto Bocchi e il direttore della Cassa Edile e EdilformazioneFelice Miccadei hanno sottoscritto con la ASL Rieti un protocollo d’intesa e operativo per l’elaborazione di attività previste dal Piano aziendale della prevenzione, redatto sulla base delle indicazioni del Piano regionale della prevenzione 2021-2025 approvato dalla Regione Lazio il 21 dicembre 2021.

La collaborazione si svolgerà con l’Unità operativa complessa di Prevenzione e sicurezza nei luoghi di lavoro della ASL, diretta dal dottor Carmine Falsarone, nell’ambito dei Piani mirati di prevenzione, elaborati in collaborazione con l’Ufficio Sicurezza della Regione Lazio, che prevedono una serie di azioni finalizzate a ridurre l’incidenza degli infortuni sul lavoro e delle malattie professionali nel comparto edile.

Siamo profondamente soddisfatti di questo protocollo sottoscritto – commenta Bocchi – sia per la collaborazione con la ASL e con l’unità diretta dal dottor Falsarone, sia per le azioni per la sicurezza sul lavoro. Oltre a essere tra le prime in Italia, questa iniziativa vede una collaborazione di Ance con le istituzioni orientata soprattutto alla prevenzione e all’informazione“.

Il progetto sperimentale prevede tre fasi: una prima fase di assistenza, una seconda di vigilanza e una terza fase di valutazione di efficacia. Tale progetto verrà applicato per la prima volta a un numero limitato di 15 imprese individuate con specifici criteri di scelta. Molte di queste aziende sono attualmente impegnate nella ricostruzione all’interno del “super cantiere” di Amatrice. Sarà poi esteso a tutte le micro imprese e piccole imprese fino a raggiungere la totalità delle imprese edili del territorio della Provincia di Rieti.

L’obiettivo è tutelare la salute e la sicurezza dei lavoratori e prevedono azioni informative mediante seminari di avvio, incontri con i destinatari delle linee di attività e gli stakeholder, apposite campagne con allestimento di punti informativi e diffusione nell’ambito di eventi pubblici locali. Alle aziende verrà somministrata una scheda di autovalutazione i cui risultati saranno utilizzati per estrapolare le informazioni in forma anonima e elaborare analisi statistiche, nonché per valutare eventuali criticità emergenti, suggerire soluzioni idonee e esercitare controlli periodici in cantiere, finalizzati ad orientare tutte le figure della sicurezza alla corretta gestione della prevenzione per la riduzione dei fattori rischio.

Ai lavoratori delle aziende aderenti al progetto verranno, inoltre, applicati programmi di ricerca attiva delle malattie professionali e verrà proposta l’adesione al Piano mirato di promozione della salute, con l’obiettivo di promuovere la salute dei lavoratori tramite interventi specifici sulla prevenzione dei fattori di rischio comportamentali delle malattie croniche e degenerative e la promozione dell’invecchiamento attivo e in buona salute mediante l’adozione di stili di vita salutari.

Le aziende che avranno aderito al progetto sulla promozione della salute avranno anche l’accesso ai benefici fiscali legati al welfare con la riduzione delle tariffe del premio INAIL mediante lo sconto denominato oscillazione per prevenzione (OT/23) e saranno riconosciute come “Luogo di lavoro che promuove salute”, entrando a far parte dell’elenco delle aziende che verrà pubblicato sul sito regionale, con l’obiettivo di creare una vera e propria rete per la promozione della salute nei luoghi di lavoro attraverso attività di comunicazione, di confronto e di coinvolgimento nelle iniziative dedicate.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizziamo solo i nostri cookie e quelli di terze parti per migliorare la qualità della navigazione, per offrire contenuti personalizzati, per elaborare statistiche, per fornirti pubblicità in linea con le tue preferenze e agevolare la tua esperienza sui social network. Cliccando su accetta, consenti l'utilizzo di questi cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.


Utilizzato da Google DoubleClick per registrare e produrre resoconti sulle azioni dell'utente sul sito dopo aver visualizzato o cliccato una delle pubblicità dell'inserzionista al fine di misurare l'efficacia di una pubblicità e presentare pubblicità mirata all'utente. Tipo: HTTP Cookie / Scadenza: 1 anno
  • Google

Utilizzato per verificare se il browser dell'utente supporta i cookie. Tipo: HTTP Cookie / Scadenza: 1 giorno
  • Google

Prova a stimare la velocità della connessione dell'utente su pagine con video YouTube integrati. Tipo: HTTP Cookie / Scadenza: 179 giorni
  • YouTube

Registra un ID univoco per statistiche legate a quali video YouTube sono stati visualizzati dall'utente. Tipo: HTTP Cookie / Scadenza: Sessione
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Sessione
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Persistente
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Persistente
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Sessione
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Sessione
  • YouTube

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi