RIETI, COSTRINGE RAGAZZA A PRELEVARE SOLDI CON BANCOMAT PER LE SLOT MACHINE: 1 ANNO E 10 MESI DI CARCERE

Giu 23, 2021 | News | 0 commenti

Era stato fermato dopo una vera e propria caccia all’uomo e denunciato per il reato di estorsione nonché per lesioni personali a conclusione di un’operazione congiunta tra i Carabinieri del Comando Provinciale di Rieti e personale della Polizia di Stato della Questura reatina. I fatti risalgono all’anno 2018 allorché B.D.V., trentenne di cittadinanza rumena, era stato deferito per i reati di estorsione e lesioni personali in danno di una ragazza reatina, alla quale cercò di sottrarre del denaro dopo averla costretta a prelevarlo presso un bancomat della città per poter andare a giocare alle slot machine. Nel corso dei vari gradi di giudizio, l’uomo è stato sempre ritenuto responsabile dei reati per i quali era stato accusato. La pena diventata ora definitiva, ha portato l’Ufficio Esecuzione del Tribunale di Rieti, ad emettere nei suoi confronti un provvedimento di esecuzione per la carcerazione. I militari della Stazione Carabinieri di Rieti, pertanto, hanno rintracciato l’uomo nel centro storico del capoluogo e lo hanno tradotto dapprima presso gli uffici della Stazione e dopo aver espletato le formalità di rito, il suo viaggio è proseguito presso la Casa Circondariale di Civitavecchia, dove dovrà scontare la pena di 1 anno e 10 mesi.

 

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizziamo solo i nostri cookie e quelli di terze parti per migliorare la qualità della navigazione, per offrire contenuti personalizzati, per elaborare statistiche, per fornirti pubblicità in linea con le tue preferenze e agevolare la tua esperienza sui social network. Cliccando su accetta, consenti l'utilizzo di questi cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.


Utilizzato da Google DoubleClick per registrare e produrre resoconti sulle azioni dell'utente sul sito dopo aver visualizzato o cliccato una delle pubblicità dell'inserzionista al fine di misurare l'efficacia di una pubblicità e presentare pubblicità mirata all'utente. Tipo: HTTP Cookie / Scadenza: 1 anno
  • Google

Utilizzato per verificare se il browser dell'utente supporta i cookie. Tipo: HTTP Cookie / Scadenza: 1 giorno
  • Google

Prova a stimare la velocità della connessione dell'utente su pagine con video YouTube integrati. Tipo: HTTP Cookie / Scadenza: 179 giorni
  • YouTube

Registra un ID univoco per statistiche legate a quali video YouTube sono stati visualizzati dall'utente. Tipo: HTTP Cookie / Scadenza: Sessione
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Sessione
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Persistente
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Persistente
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Sessione
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Sessione
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Sessione
  • YouTube

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi