Risorse Sabine, incontro in Regione

Dic 19, 2014 | Economia, Politica | 0 commenti

I lavoratori di Risorse Sabine srl (100% di proprietà della Provincia di Rieti) posti in licenziamento e attualmente in sciopero, riuniti in assemblea presso la sala Consiliare della Provincia di Rieti,
premesso che:

– la società Risorse Sabine srl (attualmente 107 dipendenti) è stata costituita nel 2009 insieme a Rieti Turismo e Ittica (2 società in seguito da essa assorbite) allo scopo di svolgere servizi per conto della Provincia di Rieti, stabilizzando i lavoratori LSU che ad essa facevano capo;

constatato che:
– l’azienda ha avviato in data 10.12.14 la procedura di licenziamento collettivo ex L. 223/91 (dopo precedente ricorso alla CIGD), per i 107 dipendenti a causa del venir meno dell’affidamento di servizi da parte della Provincia.
– in precedenza (a fine 2013) Risorse Sabine srl non aveva rinnovato i contratti in scadenza a 22 lavoratori impiegati nel Centro per l’Impiego.
– i servizi affidati a Risorse Sabine srl da Provincia di Rieti concernono: gestione impianti sportivi e impianti termici; gestione portinerie e accoglienza Conservatorio compreso; segnaletica stradale; sfalciamento, manutenzione strade provinciali, regionali e ASI; snevamento e gestione pista fondo a Terminillo; gestione rifiuti e progetti raccolta differenziata compreso progetto compostaggio domestico e gestione OPR; manutenzione edifici scolastici; gestione pista ciclabile e vie religiose; controllo passi carrabili; interventi idrogeologici sul territorio; servizi al Centro per l’Impiego; dematerializzazione; gestione Autovelox.
– tali attività restano essenziali ed imprescindili servizi resi al territorio della provincia di Rieti con le sue caratteristiche di area interna montana e dei suoi 73 comuni.
– l’abbandono o la riduzione di tali attività sta già producendo (a cominciare da dopo il ricorso alla CIGD) danni e disservizi ben visibili a partire, a solo titolo di esempio, dallo stato disastroso delle strade e delle vie turistiche, che sono sotto gli occhi di tutti.
– la provincia di Rieti con le sue caratteristiche orogenetiche e sociali è parte integrante della Regione Lazio.

ribadiscono, agli Enti di competenza, alle forze politiche e sociali e all’opinione pubblica l’obiettivo per il quale sono in sciopero e riuniti in assemblea continua (determinati a continuare la loro lotta fino al raggiungimento dell’obiettivo), ovvero per chiedere che l’Azienda, la Provincia, la Regione, il Governo, ognuno secondo le proprie responsabilità, consentano a questo territorio di avere le risorse per svolgere i servizi vitali di cui sopra finalizzati al mantenimento e allo sviluppo del territorio stesso e delle sue vocazioni, nell’interesse della comunità che ci vive.

Nell’incontro fissato per lunedì 22 dicembre presso l’Assessorato al Lavoro della Regione Lazio i lavoratori in lotta e le loro rappresentanze sindacali chiederanno quindi alla Presidenza della Provincia di Rieti (Provincia dei Comuni), alla Presidenza della Regione Lazio e a Risorse Sabine il mantenimento degli impegni presi al momento della costituzione della società e di procedere all’affidamento delle deleghe e dei finanziamenti relativi, (e quindi dei servizi di cui sopra) a società della Provincia (Risorse Sabine srl) o a società regionale delegata a operare nel territorio reatino, in modo che si riattivino le attività di tutti i lavoratori senza lasciare nessuno per strada e ritirando pertanto i licenziamenti. Il tutto con impegni concreti e con precise date di attuazione prevedendo anche, qualora i servizi affidati lo richiedano, l’uso di risorse destinate alla formazione.

Filcams Cgil Fisascat Cisl Uiltucs Uil Rieti R.S.A.
Turchi Imperatori Feliciangeli

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizziamo solo i nostri cookie e quelli di terze parti per migliorare la qualità della navigazione, per offrire contenuti personalizzati, per elaborare statistiche, per fornirti pubblicità in linea con le tue preferenze e agevolare la tua esperienza sui social network. Cliccando su accetta, consenti l'utilizzo di questi cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.


Utilizzato da Google DoubleClick per registrare e produrre resoconti sulle azioni dell'utente sul sito dopo aver visualizzato o cliccato una delle pubblicità dell'inserzionista al fine di misurare l'efficacia di una pubblicità e presentare pubblicità mirata all'utente. Tipo: HTTP Cookie / Scadenza: 1 anno
  • Google

Utilizzato per verificare se il browser dell'utente supporta i cookie. Tipo: HTTP Cookie / Scadenza: 1 giorno
  • Google

Prova a stimare la velocità della connessione dell'utente su pagine con video YouTube integrati. Tipo: HTTP Cookie / Scadenza: 179 giorni
  • YouTube

Registra un ID univoco per statistiche legate a quali video YouTube sono stati visualizzati dall'utente. Tipo: HTTP Cookie / Scadenza: Sessione
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Sessione
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Persistente
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Persistente
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Sessione
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Sessione
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Sessione
  • YouTube

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi