GRANFONDO DEL VELODROMO DI FORANO, IL PERCORSO DI 126 CHILOMETRI

Mag 3, 2016 | Sport | 0 commenti

Meno di una settimana al grande evento di Forano: domenica 8 maggio, andrà in scena la Granfondo del Velodromo di Forano, uno degli appuntamenti ciclistici amatoriali più attesi del circuito Fantabici.

La Sabina e l’Alto Reatino danno un grande valore aggiunto alla manifestazione in termini di bellezza panoramica e di unicità del percorso che, per un breve tratto, sconfina anche nella provincia di Terni consentendo di ammirare in lontananza la suggestione della conca ternana.

Nel dettaglio la granfondo è la gara regina sulla distanza di 126 chilometri con un dislivello complessivo di 2075 metri. Partenza dal Velodromo di Forano con passaggio per le vie di Forano, discesa a velocita controllata fino al rondò ai piedi del paese, svolta a sinistra ed il via ufficiale in direzione Galantina e di direzione Poggio Mirteto Scalo girando a destra e percorrendo la strada statale 313.

Si percorrono in successione le salite di Colonnetta-Granari (pendenza media del 4%, massima del 9%) e Bocchignano-Poggio Mirteto (pendenza media 5%) in comune con il medio di 99 chilometri,

Presa la deviazione per il lungo, dopo Poggio Mirteto in località Catino, si svolta a destra per iniziare la salita regina della granfondo, ovvero il Monte Tancia ,salita di 9 chilometri molto impegnativa, con punte al 18% in più di un’occasione, intervallata da tratti in discesa molto tecnici.

Alla cima del Tancia, a quota 900 metri di altitudine è posto il gran premio della montagna intitolato alla memorial di Adelmo Di Paolo e il primo ristoro per il percorso lungo (solido-liquido).

Dalla cima del Monte Tancia si percorre un tratto di quasi 15 chilometri in discesa per permettere agli atleti di recuperare fino alla piana di Poggio Fidoni. Svolta a sinistra per entrare nel centro abitato di Contigliano, dove a sinistra ci sarà l’inizio della salita di Fontecerro, 7 chilometri di salita regolare al 6% di pendenza media fino ad arrivare a quota 860 metri di altezza.

Da qui inizia una discesa di 9 chilometri, su una strada in ottime condizioni di asfalto perché rifatto da poco, che sfiora il paese di Cottanello e si ricongiunge al percorso corto in località Castagneto quando mancano 20 chilometri all’arrivo.

Seguono 2 chilometri di falsopiano in discesa fino a Rocchette che lascia il posto a un’altra salita di 3 chilometri anche questa pedalabile (5-6%).

Si attraversa Montebuono e tramite un lungo tratto pianeggiate si arriva in zona Fianello e verso Calvi dell’Umbria, sede del secondo ristoro solido-liquido e del Gran Premio della Montagna intitolato alla memoria di Pietro Tagliaferri ma in palio solo per i migliori del percorso corto. Da qui comincia uno strappo con pendenze impegnative (8-9%) di 1,5 chilometri in cima svolta a sinistra direzione Otricoli, in discesa.

Dalla località San Carlo si percorrere un tratto vallonato, denominato Passatore, che conduce fino alla strada statale 3 Flaminia, altro tratto pianeggiante di 5 chilometri in località Ponte Felice.

Altra pianura lungo la strada statale 657 fino a 3 chilometri dall’arrivo dove comincia l’ultima fatica della giornata con la salita dei Gradini di 2 chilometri, molto impegnativa con punte al 20%. Dopo lo scollinamento, in prossimità dell’ultimo chilometro, si entra nel velodromo con la gioia di percorrere mezzo giro di pista per tagliare il traguardo sullo stesso stile della Parigi-Roubaix.

Le iscrizioni proseguono alla quota di 30 euro per gli uomini e 25 euro per le donne fino al prossimo 5 maggio mentre rimangono invariati i costi di 20 euro (uomini) e 15 euro (donne) per gli atleti e le atlete tesserate con società fuori dalla regione Lazio.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizziamo solo i nostri cookie e quelli di terze parti per migliorare la qualità della navigazione, per offrire contenuti personalizzati, per elaborare statistiche, per fornirti pubblicità in linea con le tue preferenze e agevolare la tua esperienza sui social network. Cliccando su accetta, consenti l'utilizzo di questi cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.


Utilizzato da Google DoubleClick per registrare e produrre resoconti sulle azioni dell'utente sul sito dopo aver visualizzato o cliccato una delle pubblicità dell'inserzionista al fine di misurare l'efficacia di una pubblicità e presentare pubblicità mirata all'utente. Tipo: HTTP Cookie / Scadenza: 1 anno
  • Google

Utilizzato per verificare se il browser dell'utente supporta i cookie. Tipo: HTTP Cookie / Scadenza: 1 giorno
  • Google

Prova a stimare la velocità della connessione dell'utente su pagine con video YouTube integrati. Tipo: HTTP Cookie / Scadenza: 179 giorni
  • YouTube

Registra un ID univoco per statistiche legate a quali video YouTube sono stati visualizzati dall'utente. Tipo: HTTP Cookie / Scadenza: Sessione
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Sessione
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Persistente
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Persistente
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Sessione
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Sessione
  • YouTube

Memorizza le preferenze del lettore video dell'utente usando il video YouTube incorporato Tipo: HTML Local Storage / Scadenza: Sessione
  • YouTube

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi